Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

La pasta con la bottarga con la ricetta sarda da non perdere

Logo DeAbyDay DeAbyDay 3 giorni fa De Agostini
© Alessia Orru-123RF
  • Difficoltà: facile
  • Costo: medio
  • Categoria: Primi Piatti
  • Cucina: Sarda
  • Porzioni: 4
  • Tempo preparazione: 10 min
  • Tempo cottura: 10 min
  • Tempo totale: 20 min
La pasta con la bottarga è una ricetta sarda di grande gusto, adatta alle occasioni più particolari, come un pranzo in famiglia o con gli amici. Si tratta di una preparazione semplice, ma dalla massima resa per via dell’ingrediente principale del piatto, una eccellenza della nostra cucina.

La bottarga – che può essere di muggine o di tonno – regala a molte pietanze una marcia in più e si presta a menù raffinati e ricette gourmet. Gli spaghetti alla bottarga cremosi che ne vengono fuori sono una coccola per il palato, ed il loro bello è che sono velocissimi da portare in tavola. Ecco come.

La ricetta sfiziosa della pasta con la bottarga sarda

Gli ingredienti sono pochi, comuni e di facile reperibilità, anche se uno resta quello imprescindibile della ricetta, ovvero le uova di muggine salate ed essiccate. 

 

Gli ingredienti della pasta con la bottarga:

  • 320 gr di spaghetti
  • 80 gr di bottarga di muggine
  • 2 spicchi di aglio
  • olio extravergine d’oliva qb
  • prezzemolo fresco qb
  • sale e pepe

La ricetta della pasta con la bottarga:

  1. Versate in una pentola dell’acqua e portatela a bollore. Salate e buttate gli spaghetti lessandoli al dente.
  2. Prelevate un mestolo dell’acqua di cottura e tenetela da parte.
  3. Nel frattempo grattugiate la bottarga in una ciotola. Versate dell’olio in un tegame ed unite gli spicchi di aglio facendoli dorare.
  4. Unite gran parte della bottarga insieme agli spaghetti e fate mantecare unendo l’acqua di cottura tenuta da parte.
  5. Unite il prezzemolo tritato, regolate di sale (poco) e pepe e mescolate ancora fino a completa cottura della pasta. 
  6. Impiattate spolverando sopra la bottarga rimasta ed ancora del prezzemolo tritato. Gustate calda.

Le varianti degli spaghetti con la bottarga sarda

La pasta con bottarga e pomodorini è una variante da provare: un tocco di rosso colora questo primo piatto grazie all’aggiunta dei ciliegini o, meglio, dei datterini.

Gli spaghetti bottarga e limone, invece, sono arricchiti dal succo e dalla scorza grattugiata dell'agrume, che dona freschezza e profumo. Provate, infine, la pasta con bottarga e burro, un vero comfort food.

Come si grattugia la bottarga?

Grattugiare la bottarga rappresenta un’operazione delicata da effettuare con cura. Se generalmente a tale scopo si può utilizzare una comune grattugia, esiste uno strumento forse più adatto, ovvero una sorta di lamina dotata di dentini in rilievo capaci di non rovinarla. In ogni caso cercate di non esercitate troppa pressione per non spappolarla.


Video: Rombo con cipolle caramellate (Mediaset)

Riproduci nuovamente video
Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da DeAbyDay

image beaconimage beaconimage beacon