Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Babka al cioccolato: l'intreccio

Logo DeAbyDay DeAbyDay 13/05/2022 De Agostini
 

Io mi sa che non capisco più niente, ma per capirlo, ho avuto un momento di consapevolezza per un’ora ieri pomeriggio e poi sono tornata così, nel mio stato di persona che non capisce più niente.

 
Io per mia deformazione esistenziale (sì ho usato sta parola, me ne pentirò), parto sempre dal presupposto di avere torto. Non nego che riesco poi a fare una serie di esercizi logici che mi portano, alla fine della giornata, a dirmi che invece ho ragione, se no non riesco a dormire, ma in questo periodo non riesco a farlo più bene. Mi manca la logica e mi manca la forza. Forse perché non dormo più.
 

L’insonnia è una cosa che non mi ha mai riguardato, così come non mi ha mai riguardato il tentativo degli altri di manipolarmi in un discorso. Perché la manipolazione la conosco così bene che potrei descriverne l’odore: saprebbe di qualcosa di rassicurante come il sugo, di pungente come il sudore e come la paura, di amaro, tipo il Valium. E la conosco così bene che il mio corpo la sente arrivare senza aver bisogno di sentire la prima parola dell’altro (ho fatto esercizio per 34 anni).

 

Il sonno che invenzione è? Forse è la dimostrazione dell’esistenza di Dio, di qualcuno che ci vuole bene come un padre e sa che in qualche modo una pausa ci va concessa. È una condizione nuova per me e che non so maneggiare, che il mio corpo non sostiene, e dietro al mio corpo la mia testa, che, per ripetermi, non capisce più niente. L’assenza di sonno mi fa stupire di ogni cosa, in negativo. Mi fa sentire sconvolta per la minima cosa, e mi ha fatto fare un grave errore qualche giorno fa.

 

L'intreccio: una lezione da non scordare mai

 

L’intreccio e la fabula li studiamo al primo anno di liceo, ma forse è troppo presto per ricordarsi la differenza per sempre: la fabula è l’ordine cronologico di un racconto, l’intreccio è come il narratore o l’autore della storia decide di proporli e organizzarli. Che è molto diverso. Non ve lo dimenticate mai, cocority. Io spero sempre di ascoltare una fabula, o anche che l’intreccio sia dichiarato e comprensibile. Invece a volte non è così, ma se uno non dorme può non accorgersene.

Amen.

 

>>>LEGGI ANCHE: "Bomba, un movimento sensuale, sensual", la ricetta delle bomba salata

Adesso incapacy miei facciamo questa maledetta babka, che di intrecci si nutre, ma se la manipolazione avesse un profumo davvero, non sarebbe il suo.

Ingredienti

  • Cosa vi serve per l'impasto
  • 500 g di farina Manitoba
  • 130 g di burro morbido
  • 100 g di zucchero semolato
  • 3 uova
  • 10 g di lievito di birra
  • 110 g d’acqua
  • Aromi a scelta, cannella, vaniglia, quello che vi pare.

    Per la farcia:

  • 250 g di cioccolato fondente
  • 130 g di burro morbido
  • 25 g di cacao amaro
  • Frutta secca che vi pare, io qualche pezzo di noce.

Galleria: Pasta Fresca: gli errori da non fare (DeAbyDay)

 

La ricetta della babka a prova di Incapacy

Ricordatevi di tirare fuori il burro almeno un’oretta prima di impastare, quando è morbido lavoratelo con gli aromi e lasciatelo là a riposare.

Per l'impasto

  1. In una planetaria col gancio o con le vostre mani potenti lavorate farina, lievito sciolto nell’acqua, zucchero e uova.
  2. Quando l’impasto risulterà omogeneo e non deforme come la mia testa stasera, inserite poco alla volta il burro morbido, ricordandovi sempre di attendere che il pezzo precedente sia assorbito prima di inserire il successivo. Ma anche di non metterci 450 ore perché poi l’impasto si scalda e vi vomita il burro e non sapete rimediare.
  3. Comunque sta roba va impastata per circa 10 minuti.
  4. Una volta terminato l’impasto lasciatelo un’oretta a temperatura ambiente, coperto ovviamente e poi schiaffate in frigorifero per almeno 10 ore. Impasto Babka © Fornito da DeAbyDay Impasto Babka
  5. Passato questo tempo tirate l’impasto fuori dal frigorifero, fatelo un attimo acclimatare, nel frattempo preparate la crema spalmabile.

Per la crema spalmabile

Sciogliete il cioccolato a bagnomaria e mescolate al suo interno tutti gli ingredienti insieme con una frusta.

Babka crema spalmabile © Fornito da DeAbyDay Babka crema spalmabile

Per comporre la babka

  • Riprendete l’impasto, qui dovete capire il mondo che vi circonda e cosa vi dicono gli stampi che avete a casa. Io ho usato uno stampo lungo 30 cm e alto almeno 15 cm per questo ho steso tutta la quantità di impasto.
  • Se voi avete degli stampi più piccoli, per esempio quelli usa e getta, vi conviene dividere in due la dose e fare due babka, o fare le divisioni all’inizio della ricetta. Come volete.

Vi dico come ho fatto io:

  1. Ho steso l’impasto dandogli una forma rettangolare, assicurandomi che il lato corto fosse di circa 30 cm di lunghezza, anche leggermente di più
  2. Ho spatolato la crema spalmabile al cioccolato Babka e cioccolato © Fornito da DeAbyDay Babka e cioccolato
  3. Ho arrotolato partendo dal lato corto Babka arrotolata © Fornito da DeAbyDay Babka arrotolata
  4. Ho preso un coltello e ho diviso in due per il lungo  questo maxi verme
  5. Ho fatto una croce con le due metà e le ho attorcigliate
  6. Alla base dello stampo preferirei metteste un po’ di carta forno (io sono cattiva ma ho rispetto per il lavoro degli altri: fare questa babka è una maledizione che se si attacca allo stampo poi dovete farvi pagare la cauzione della galera)
  7. Adagiate questi due vermoni che fanno l’amore in uno stampo Babka intrecciata © Fornito da DeAbyDay Babka intrecciata
  8. Rimettete a lievitare per almeno un paio d’orette, comunque fino al raddoppio
  9. In queste due orette fate lo sciroppo di zucchero con il quale spennellerete la vostra creatura, il vostro tesoro.

Per lo sciroppo

  • 75 g di zucchero 
  • 40 g d’acqua

Portate a bollore e fate raffreddare.

Cottura della babka

Passate le due ore spennellate la babka cospargetela di frutta secca e cuocete a 170°C per 35/40 minuti. Controllate sempre.

Ciao piccoly.

Babka end result © Fornito da DeAbyDay Babka end result   Babka end result 2 © Fornito da DeAbyDay Babka end result 2

Foto: Ilaria Muri

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da DeAbyDay

image beaconimage beaconimage beacon