Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Rose del deserto

Logo Il Cucchiaio d'Argento Il Cucchiaio d'Argento 6 giorni fa Il Cucchiaio d'Argento
Rose del deserto © Il Cucchiaio d'Argento Rose del deserto

Le rose del deserto prendono il nome dalle formazioni sedimentarie che vi sarà capitato di osservare se avete frequentato territori desertici, queste formazioni somigliano proprio a delle rose. Sono simili anche nel colore, che va dall’arancio all’ocra. La loro caratteristica ‘acristalli‘ è richiamata dall’utilizzo dei cornflakes.

Questi gustosi e croccanti biscotti sono facili da realizzare e si conservano per 3 o 4 giorni all’interno di contenitori ermetici o scatole di latta, attenzione perchè la loro consistenza subisce gli effetti dell’umidità.

Partendo da questa base è facile realizzare delle varianti, aggiungendo all’impasto, per esempio, una manciata di uvetta o dell’altra frutta disidratata come i mirtilli. I più golosi possono arricchire il compsoto con delle gocce di cioccolato.

Fra le alternative più interessanti i Biscotti all’avena ripieni e i gustosissimi Biscotti ai fiocchi d’avena con cioccolato e ananas.

ALTRE RICETTE GUSTOSE: Biscotti cookies americani, Biscotti ai fiori, Biscotti all’amaranto

ESECUZIONE RICETTA: facile

TEMPO PREPARAZIONE: 20 min

TEMPO COTTURA: 15 min-17 min

LUOGO RIPOSO: in frigorifero

TEMPO RIPOSO: 60 min

PORZIONI: 8 porzioni

INGREDIENTI

PER CIRCA 32 BISCOTTI:

180 g di burro morbido

150 g di zucchero semolato

130 g di farina 00

80 g di farina di mandorle

40 g di fecola di patate

100 g di cornflakes

2 uova

1 bustina di lievito in polvere per dolci (16 g)

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

1 pizzico di sale

INOLTRE:

250 g di corn flakes

zucchero a velo

COME PREPARARE: Rose del deserto

1

Per preparare le rose del deserto, lavorate, con le fruste elettriche o nella planetaria, il burro morbido con lo zucchero semolato e il sale fino a ottenere un composto cremoso. Aggiungete l'estratto di vaniglia, amalgamate e incoporate le polveri setacciate (farina 00, fecola di patate, lievito) e la farina di mandorle. Mescolate con una spatola o con la frusta a foglia a bassa velocità fino a ottenere un composto omogeneo.

Rose del deserto - Fase 1 © Il Cucchiaio d'Argento Rose del deserto - Fase 1 Rose del deserto - Fase 1 © Il Cucchiaio d'Argento Rose del deserto - Fase 1

2

Aggiungete i 100 g di corn flakes sbriciolati abbastanza finemente e amalgamate. Ponete in frigorifero per 30 minuti.

Rose del deserto - Fase 2 © Il Cucchiaio d'Argento Rose del deserto - Fase 2 Rose del deserto - Fase 2 © Il Cucchiaio d'Argento Rose del deserto - Fase 2

3

Trascorso questo tempo raccogliete i restanti corn flakes in una ciotola o in un piatto fondo. Prelevate un po' di composto con un cucchiaino e formate, poco' alla volta, delle palline della dimensione di una noce. Il composto sarà un po' appiccicoso quindi lavoratele con le mani inumidite. Passatele poi nei corn flakes premendo in modo che ne aderiscano all'impasto. Adagiateli via via su più teglie rivestite di carta forno. Dovranno essere ben distanziati ( 4-5 cm) perché in cottura si schiacceranno un po'. Ponete in frigorifero per almeno 30 minuti.

Rose del deserto - Fase 3 © Il Cucchiaio d'Argento Rose del deserto - Fase 3 Rose del deserto - Fase 3 © Il Cucchiaio d'Argento Rose del deserto - Fase 3

4

Cuocete i biscotti, una teglia alla volta, nel forno già caldo a 180° per circa 15-17 minuti o comunque fino a leggera doratura. Sfornate le vostre rose del deserto, fatele raffreddare completamente e spolverizzatele, se gradite, con dello zucchero a velo.

Rose del deserto - Fase 4 © Il Cucchiaio d'Argento Rose del deserto - Fase 4
Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Il Cucchiaio d'Argento

Il Cucchiaio d'Argento
Il Cucchiaio d'Argento
image beaconimage beaconimage beacon