Usando questo servizio e i contenuti correlati, accetti l'utilizzo dei cookie per scopo di analisi e per fornire contenuti e annunci personalizzati.
Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

I grandi attori che hanno recitato in film da botteghino

Logo Style Style 21/06/2017 Alberto Brigidini

© Fornito da Style

Quando la star recita in un blockbuster

Che cosa ci fa Anthony Hopkins, premio Oscar 1992 come miglior attore protagonista de Il silenzio degli Innocenti, capolavoro thriller del 1991, nel cast di Transformers – L’ultimo cavaliere, quinto capitolo della saga d’azione e fantascienza in uscita il 22 giugno nei cinema italiani?

Non nuovo a queste parti insolite, aveva già recitato in due capitoli del film Thor, Sir Anthony è solo uno dei tanti attori e attrici di fama che si sono prestati, almeno una volta in carriera, a ruoli in film da botteghino, talvolta ai limiti del trash e ad elevato rischio flop.

Qualche nome di spicco? Susan Sarandon, splendida interprete di cult move come Thelma & Louise, premio Oscar nel 1996 come miglior attrice in Dead Man Walking, che ha avuto una parte in Zoolander 2, da qualcuno indicato come uno dei peggiori film del 2017.
Tra i ruoli in assoluto più inattesi della storia del cinema ricordiamo quello recentissimo di Helen Mirren, splendida Regina Elisabetta II nel film The Queen, che le valse l’Oscar, che è salita sul set tutto azione, motori e sparatorie di Fast and Furious 8 (2017).
E non sono da meno pure le interpretazioni assolutamente inattese  di attori impegnati come Emma Thompson, William Hurt e Juliette Binoche in film ai limiti del trash come MIB III – Men in black (2012), Captain American – Civil War (2016) e Godzilla (2012).

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Style

Scegli tu!
image beaconimage beaconimage beacon