Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Le Mans '66, quando Ford battè Ferrari

Logo Ansa Ansa 08/10/2019 ANSA
Le Mans '66, quando Ford battè Ferrari © ANSA Le Mans '66, quando Ford battè Ferrari

(ANSA) ROMA 8 OTT - 'Le Mans '66 - La grande sfida' di James Mangold (Logan), in sala dal 14 novembre con la Fox, ti porta dentro la pista e non ti annoia mai nonostante la durata di oltre due ore. Dentro questo sport-movie ad alta velocità poi un pezzo di storia vera che il titolo originale sintetizza così: Ford V. Ferrari. Siamo negli anni 60 e il marketing della Ford è stanco di non avere appeal sul pubblico giovane che vuole la velocità. E la casa automobilistica é stanca di perdere la 24 ore di Le Mans contro la Ferrari. Così Henry Ford 2 si affida all'ex pilota e brillante ingegnere Carroll Shelby (Matt Damon) perché progetti un'auto capace di trionfare nell'impresa e, a sua volta Shelby chiede aiuto al pilota inglese Ken Miles (Christian Bale) che, dopo un iniziale scetticismo, accetta la proposta. I due inizieranno a collezionare vittorie fra cui la fatidica gara di Le Mans del 1966. Enzo Ferrari è Remo Girone. "Con Le Mans '66 - dice Mangold - volevo fare un film di corse dove le auto non fossero creazioni digitali".

Le Mans '66, quando Ford battè Ferrari

Le Mans '66, quando Ford battè Ferrari
© ANSA
Scegli tu!
Scegli tu!

ALTRO DA ANSA

image beaconimage beaconimage beacon