Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Osho, seguace italiano girerà biopic sul mistico indiano 'Lord of the full moon'

Logo La Repubblica La Repubblica 14/05/2018
www_internet-Esterne WWW (note) © Fornito da La Repubblica www_internet-Esterne WWW (note)

Osho, il maestro spirituale autore di centinaia di libri diventati bestseller, diventerà protagonista di un film a lui dedicato. Osho: Lord of the full moon è il titolo provvisorio con cui il progetto del lungometraggio sarà presentato al padiglione indiano del festival del cinema di Cannes. E sarà un film in parte anche italiano: il principale produttore di Bollywood, Subhash Ghai (Mukta Arts di Mumbay), si è infatti unito alla casa di produzione romana Navala Prods. per realizzare il film biografico sul santone scomparso nel 1990. Anche Guido de Laurentiis è nella lista dei produttori. In più, il regista di Osho: Lord of the full moon ha origini italiane: si tratta di Lakshen Sucameli (Antonino Sucameli), cognome siciliano e nome affidatogli proprio dal maestro, di cui il regista era devoto seguace, a Pune nel 1979.

Il film racconterà del mistico indiano, il cui vero nome è Bhagwan Shree Rajneesh, divenuto famoso in tutto il mondo per le sue regole alternative di vita e automiglioramento e recentemente soggetto di un documentario in sei puntate Wild, wild country, una produzione originale Netflix. "Il film proporrà una lettura di Osho non critica raccontando piuttosto la sua storia abbastanza intricata sia nell'Ashram in India, dove gireremo alcune parti, che nel trasferimento in America. E questo fino alla sua discussa morte che si ipotizzò fosse stata causata da un avvelenamento della Cia", ha spiegato Sucameli all'Ansa.

Le vicende saranno ambientate negli anni Ottanta. In particolare, prosegue il regista, "il periodo trattato è quello che va dall'81 all'85 con una parte ambientata in India, più mistica, e una parte americana dai colori del thriller". Osho non sarà l'unico protagonista, l'altro personaggio principale è quello di una giornalista televisiva che si trasferisce nella comunità del santone per capire se quello di cui tutti parlano sia in realtà un imbroglione o una persona effettivamente illuminata. Le scoperte che farà cambieranno la sua vita.

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da La Repubblica

image beaconimage beaconimage beacon