Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Michael Stipe abbandona Instagram in segno di protesta

Logo Rockol.it Rockol.it 12/09/2018 Rockol.it
Michael Stipe © Provided by Rockol.it Michael Stipe

Dopo essersi scagliato, nei giorni, contro il mondo dei social media, accusando le piattaforme di aver annullato il dibattito e favorito Donald Trump e la Brexit, l’ex frontman dei R.E.M. è passato dalle parole ai fatti: nella mattinata di mercoledì 12 settembre, quando a New York era ancora notte, Michael Stipe ha postato proprio dalla città americana il proprio messaggio d’addio (o di arrivederci?) ai propri seguaci social:

“Confermo che tutti meritiamo degli spazi migliori per esprimerci e condividere esperienze, siano esse pubblici o privati.”

E, a seguire, il messaggio che fa ben sperare i fan:

“So che qualcuno non molto lontano è vicinissimo alla presentazione di questo nuovo livello di piattaforma per l’interazione umana e non vedo l’ora di riunirmi alla conversazione

Un addio? Un arrivederci? Quello che è certo che, almeno per un po’, Michael Stipe sarà muto sui social network, in segno di protesta e in attesa di un miglioramento del livello del dibattito favorito, forse, da questa fantomatica “nuova piattaforma” in arrivo da una persona molto vicina a lui.

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Rockol.it

image beaconimage beaconimage beacon