Usando questo servizio e i contenuti correlati, accetti l'utilizzo dei cookie per scopo di analisi e per fornire contenuti e annunci personalizzati.
Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Michele Bravi agguanta il disco d'oro con Il Diario Degli Errori

Logo Rumors.it Rumors.it 01/03/2017 Rumors
© Fornito da ToBiz di Filippo Piervittori

Il giovane cantante umbro non si ferma dopo Sanremo...

A meno di tre settimane dall’uscita, “Il Diario Degli Errori”, brano che Michele Bravi ha presentato sul palco del 67° Festival della Canzone Italiana ottenendo il 4° posto, conquista il Disco D'Oro segno che la classifica di Sanremo, almeno nel suo caso, ha rispettato il gradimento del pubblico (LA VIDEO INTERVISTA A MICHELE BRAVI).

Per la terza settimana consecutiva, “Il Diario Degli Errori” è presente nella classifica FIMI/GfK, dove si colloca alla posizione numero 6 (secondo brano tra quelli di Sanremo), alla posizione numero 9 della Top50 Italia di Spotify, con quasi 2 mln di stream e al 3° posto sul podio di TIMmusic. È, inoltre, l’undicesimo brano italiano più trasmesso dalle radio.

“Il Diario Degli Errori” (GUARDA IL VIDEO DEL BRANO) è contenuto nel nuovo album di Michele Bravi, “Anime di Carta”, album introspettivo che racconta la forza, la tenacia e la caparbietà dell’avere vent’anni.

Michele parlando di questo disco con tutta la sua grinta ci fa capire di avere le idee chiare a proposito di cosa vuol cantare e chi vuole essere: “Spero che alla metà delle persone questo disco non piaccia, magari potrebbe pure fare schifo. Vorrà dire che ho centrato l’obiettivo di piacere al mio pubblico, di piacere a chi condivide con me certe cose e a chi capisce la mia musica. Non voglio piacere a tutti” spiega il giovane artista.

Continua Michele Bravi: “Spero di intercettare le persone che la pensano come me, con cui condivido lo stesso gusto musicale. Non accetto appunti del tipo ‘avresti dovuto fare cosi’. Questo disco mi è costato fatica, 3 anni di lavoro, l’ho coccolato e curato, l’ho voluto sentire mio fino in fondo”.

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Rumors.it

Scegli tu!
image beaconimage beaconimage beacon