Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Tina Tchen di Time's Up per la parità di genere nell'industria musicale

Logo La Repubblica La Repubblica 10/03/2018
AP-FILE - IN THIS JUNE 23, 2014, FILE PHOTO, TINA TCHEN, CHIEF OF STAFF TO FIRST LADY MICHELLE OBAMA, SPEAKS AT THE WHITE HOUSE SUMMIT ON WORKING FAMILIES AT A HOTEL IN WASHINGTON. TCHEN WILL HEAD THE RE © Fornito da La Repubblica AP-FILE - IN THIS JUNE 23, 2014, FILE PHOTO, TINA TCHEN, CHIEF OF STAFF TO FIRST LADY MICHELLE OBAMA, SPEAKS AT THE WHITE HOUSE SUMMIT ON WORKING FAMILIES AT A HOTEL IN WASHINGTON. TCHEN WILL HEAD THE RE

Tina Tchen, una delle fondatrici del movimento Time's Up e ex capo dello staff di Michelle Obama, è stata scelta per guidare la task force della Recording Academy per la parità di genere nell'industria musicale. Che qualcosa non andasse anche nel mondo della musica e non solo a Hollywood è stato confermato agli ultimi Grammy Awards, quando Alessia Cara è stata l’unica donna a ritirare il premio per una delle categorie principali (miglior artista emergente) e Lorde l'unica nominata per il miglior album dell’anno, salvo poi essere stata la sola artista di quella categoria alla quale non è stato chiesto di esibirsi da sola sul palco.

Non c'entrano le molestie, quindi, ma semplicemente l'intenzione di impegnarsi a dare una maggiore rappresentanza femminile nell’industria, a vari livelli: cantanti donne, ma anche produttrici, scrittrici. Tina Tchen è stata messa a capo della task force che, nelle parole dell’Academy, avrà il compito di "individuare le varie barriere e i pregiudizi che esistono nell’industria musicale e soprattutto nelle scelte e le politiche della Recording Academy". Tchen ha già scelto e chiamato a raccolta metà dei venti membri circa che compongono il movimento.

Il bisogno di coordinare un'azione era stato avvertito subito dopo la cerimonia dei Grammy, quando, a chi gli aveva fatto notare la non equa rappresentanza femminile durante la serata, il presidente dell'Academy Neil Portnow aveva risposto: "le donne devono darsi da fare". Portnow si era tirato dietro una marea di critiche, al punto che lui stesso ha poi annunciato la nascita dell’iniziativa. "L'industria musicale sta affrontando numerose sfide – ha commentato Tchen in una nota – questa task force è un primo passo importante per l’Academy, per dimostrare il suo impegno nel combattere le sfide. Sono onorata di collaborare con loro a questo sforzo".

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da La Repubblica

image beaconimage beaconimage beacon