Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Amici, l'ex ballerino Marcus Bellamy condannato a 20 anni per l'omicidio del fidanzato

Logo Leggo Leggo 15/03/2019

Marcus Bellamy, l'ex ballerino professionista che si sarebbe esibito ad Amici fino al 2009, sarebbe stato condannato a 20 anni di carcere per l'omicidio del fidanzato. Lo riporta Fanpage. Su Leggo.it le ultime novità.

Amici, l'ex ballerino condannato a 20 anni di carcere per omicidio © Social (Facebook etc) Amici, l'ex ballerino condannato a 20 anni di carcere per omicidio

"Amici" choc: l'ex ballerino, Marcus Bellamy strangola e uccide il fidanzato poi scrive su Fb

I fan più affezionati del programma di Maria De Filippi si ricorderanno di Marcus Bellamy, ballerino professionista, che si sarebbe esibito con Daniel Ezlarow. Poi avrebbe lavorato anche nel corpo di ballo di Alessandra Amoroso. Dai siti stranieri è arrivata la notizia della condanna. L'ex ballerino sarebbe stato condannato a 20 anni di carcere da un tribunale del Bronx, a New York, con l'accusa di aver assassinato il suo compagno, Bernardo Almonte.

TI POTREBBE INTERESSARE: Omicidio di via Ripamonti, accoltella e uccide il compagno: arrestata dopo quattro anni

Il delitto risale al 2016. All'epoca Bellamy era tornato da molto tempo negli Usa e aveva una relazione stabile con la vittima. Nell'agosto di quell'anno, il ballerino fu arrestato con l'accusa di aver strangolato a morte il fidanzato. Bellamy avrebbe poi ammesso l'omicidio con un messaggio inquietante su Facebook.

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI INTRATTENIMENTO SU MSN

Bellamy avrebbe dichiarato: «Perdonatemi. L’ho fatto perché vi amo. Vi amo tutti. Amavo anche lui. Mi ha detto che l’amore e l’odio sono la stessa emozione. Perdonatemi. Non so quello che faccio. L’ ho fatto per amore. Per Dio. In cielo». E poi rivolto ai genitori della vittima: «Voglio scusarmi con la famiglia. Bernardo era molto speciale e non meritava quello che gli è successo. Mi avete chiesto perché. Vostro figlio e io fumavamo insieme un sacco di crystal meth. Io pensavo che vostro figlio fosse il diavolo. Non volevo fare quello che ho fatto. Voglio chiarire questo. Ho adorato Bernardo. Mi ha portato fuori dalla mia depressione. Non volevo distruggere qualcuno».

ALTRO SU MSN:

Strangola la sorella (Mediaset)

Riproduci nuovamente video

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Leggo

image beaconimage beaconimage beacon