Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

LE ULTIME NOTIZIE

Chiara Ferragni in ospedale: paura per l’influencer

Logo Notizie.it Notizie.it 11/10/2018 Linda
Chiara Ferragni © Fornito da Nextone Media Limited Chiara Ferragni

Dopo poco più di un mese dal loro matrimonio, Chiara Ferragni e Fedez sono partiti per Los Angeles. Durante il viaggio, in perfetto stile Ferragnez, è stato documentato tutto via social, comprese le foto con il figlio Leone. Dopo aver osservato gli impegni lavorativi Chiara, finalmente c’è stato anche un po’ di tempo in famiglia. Tuttavia per loro non sono state tutte rose e fiori…

TI POTREBBE INTERESSARE: Fedez risponde al Codacons che ha criticato l'acqua minerale firmata dalla moglie

La blogger più famosa d’Italia è stata infatti vittima di un piccolo incidente. La Ferragni, in particolare, sempre sui social ha raccontato una sua piccola disavventura. La giovane mamma si è procurata un taglio all’orecchio a causa di un orecchino troppo pesante. Così è stata costretta a recarsi all’ospedale di Los Angeles, dove i medici le hanno dato qualche punto di sutura. Insomma, un’altra disavventura per Chiara, che in questi giorni si trova sommersa dalle critiche a causa dell’acqua di lusso targata Ferragni venduta a 8 euro a bottiglia.

Chiara Ferragni: polemica per l’acqua

La polemica sul web per il “tutto esaurito” delle bottiglie d’acqua in serie limitata della Evian griffate Chiara Ferragni non si placa. Il motivo risiederebbe, come detto, nel prezzo. Si parla infatti di circa 8 euro per 75 centilitri di prodotto e di oltre 70 euro per il “set” da 12 bottigliette. Prezzi decisamente folli secondo molti utenti della rete, che in queste ore stanno lanciando una dura contestazione nei confronti della fashion blogger cremonese. “Vergognoso” e “uno schiaffo alla miseria” sono solo alcuni dei commenti maggiormente in voga sui social network. Qualcuno, però, ha tuttavia fatto notare che le bottiglie Evian targate Ferragni sono in vendita ormai da un anno. Dunque l’insurrezione sarebbe dovuta arrivare ben prima di ora. Inoltre l’azienda francese è da sempre propensa a mettere in vendita bottiglie in edizione limitata griffate da personaggi del mondo della moda.

Fedez risponde alle critiche

Infine viene sottolineato come il prezzo dei prodotti venga deciso dall’azienda e non dai testimonial. Chiara Ferragni, dunque, non avrebbe in questo caso la colpa. Ma il web evidentemente non la perdona a prescindere. Sul suo profilo Instagram, nel frattempo, il neo marito Fedez ha pubblicato una serie di Stories dove risponde alle critiche arrivate dai social. In tanti, indignati come detto, si sono scagliati contro Chiara per il prezzo esorbitante dell’acqua da lei sponsorizzata. In alcuni video di Instagram si vede Fedez prendere una banana e con una penna decorare il frutto con delle stelline. Poi il rapper milanese completa l’opera con l’occhio, icona simbolo della griffe di Chiara Ferragni.

“Allora, abbiamo questo nuovo prodotto da vendere: Chiara Ferragni per Chiquita”. Mentre un amico suggerisce di venderla a sette o otto dollari, il musicista ci ripensa. “Siccome ci ho messo dieci minuti a brandizzarla tutta e a riempirla di stelline, la vendiamo a 25 euro perché è fatta a mano. C’è della manodopera dietro”. Così afferma Fedez, ironizzando su come abbia modificato un banale frutto in un alimento di lusso. A un certo punto del video entra in scena anche Chiara Ferragni, che esclama: “Ma quella è brandizzata, costa 250 dollari!”. Infine il monito finale: “A quelli che fanno i moralisti, voglio dare una notizia esclusiva. Mi raccomando, fate girare la voce: l’acqua di Chiara potete anche non comprarla”.

ALTRO SU MSN.

Fedez e Chiara Ferragni: la storia di come si sono conosciuti (RaiPlay)

Riproduci nuovamente video

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Notizie.it

image beaconimage beaconimage beacon