Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

LE ULTIME NOTIZIE

Claudia Gerini, l'amore, il tempo e la bellezza

Logo BANG ShowbizBANG Showbiz 13/02/2018 Bang Showbiz
Claudia Gerini © Bang Showbiz Claudia Gerini

Parla di amore, bellezza e del tempo che passa Claudia Gerini in una lunga intervista a 'D.it' e esordisce citando Susan Sarandon: "Susan Sarandon con quella scollatura al Festival del cinema di Venezia c'ha sdraiato a tutte", dice ricordando la vertiginosa scollatura dell'attrice americana sul red carpet di Venezia lo scorso anno.

Claudia mostra di non avere alcuna paura di invecchiare e alla giornalista che le domanda cosa provi pensando che fra quattro anni taglierà il traguardo dei cinquanta, risponde: "Eh, non sono mica tanto lontani. In questa fase della vita cominci un po' a fare il punto, per realizzare fino in fondo il tuo destino o perché hai paura di non riuscire a fare tutto quello che la vita ti offre, non vuoi lasciare nulla indietro". E aggiunge: "Però non ho paura del crollo fisico, perché tutto avviene in maniera graduale, non è che un giorno ti svegli e dimostri di botto 50 anni... ci si abitua pian piano a vedersi con qualche rughetta in più e poi chissene importa, nella vita è tutto così prezioso e fragile, bisogna essere saggi e guardare solo all'essenziale".

Sul tema dell'amore, che le è particolarmente caro, si esprime facendo riferimento al suo ultimo film, 'A casa tutti bene' di Gabriele Muccino, e dice: "Certamente è l'amore, come la 'ricerca della felicità' tanto per citare un altro film di Muccino, a muovere tutti gli esseri umani...C'è l'amore di una madre che vuole tutti i figli con relativi mariti e mogli tutti attorno a sé, o quello di una donna. Ma l'amore sempre muove, l'amore può tutto...".

E poi c'è la bellezza e sull'argomento Claudia afferma: "Se penso al concetto in sé, rispondo un cielo, un mare, la bellezza perfetta della natura. In un individuo invece penso che la bellezza oggettiva sia un fatto di proporzioni, e più in generale una sorta di vibrazione che a volte ti arriva e a volte meno, data da quanto quella persona è a suo agio nella sua pelle. Quel che ti colpisce davvero è impalpabile e va al di là delle caratteristiche puramente fisiche". 

ALTRO SU MSN:

Claudia Gerini: "Roma, devi arrivare terza" (GazzettaTv)

Riproduci nuovamente video

Scegli tu!
Scegli tu!
image beaconimage beaconimage beacon