Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

La Corte Suprema Usa cancella il diritto federale all'aborto

Roma, 24 giu. (askanews) - Manifestazioni a favore dell'aborto libero e contro: sentimenti opposti fuori dalla Corte Suprema statunitense a Washington, dove la maggioranza dei giudici conservatori (6 a 3) ha cancellato dopo 50 anni il diritto federale all'aborto con una sentenza che è un vero terremoto nell'ordinamento giudiziario e politico statunitense. La sentenza della Corte risponde ad uno dei tanti casi che sfidavano la storica Roe vs Wade che nel 1973 aveva sancito a livello federale la tutela dell'interruzione volontaria di gravidanza. Secondo la Corte non c'è motivo di decidere a livello federale sulla materia. Conseguenza, nella metà degli Stati Uniti entrano immediatamente in vigore leggi che limitano in vario modo l'aborto.
image beaconimage beaconimage beacon