Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Paola Cortellesi: «Sono una popolana acrobata»

Logo Cover MediaCover Media 12/01/2018 covermg.com
a person posing for the camera © Provided by Cover Media Ltd

Per cucirsi addosso il proprio personaggio in «Come un gatto in tangenziale», Paola Cortellesi ha preso ispirazione da molte donne diverse, e che oramai «conosce bene».

«Certo che la conosco, sono una grande osservatrice, come sceneggiatrice e attrice rubo dalla realtà. Ce la siamo immaginata così con Riccardo, Giulia Calenda e Furio Andreotti. Esuberante, sopra le righe, aggressiva nei modi. Una che ha avuto la forza di tirare su il figlio da sola in un ambiente pieno di insidie. E ha fatto un ottimo lavoro», spiega la 44enne a Il Corriere della Sera.

La commedia dolce-amara dal successo straordinario ha già intascato ben 6 milioni 584mila euro, aggiudicandosi il titolo di film italiano più visto delle feste e superando ogni cinepanettone.

«Monica è l’insieme di tante donne e ragazze che ho osservato, con cui ho parlato, in guerra con il mondo armate di disincanto. Una popolana acrobata che esorcizza la vita complicata apparecchiandosi in modo vistoso e affrontando il mondo con la corazza, contando solo su stessa».

ALTRO SU MSN:

«Come un gatto in tangenziale», il trailer del film con Paola Cortellesi e Antonio Albanese (Corriere Tv)

Riproduci nuovamente video

Sponsorizzato:

>> Office 365 Home: sconto di 20€ se ti abboni per un anno. Sottoscrizione valida per 5 PC o Mac, 5 telefoni e 5 tablet, aggiornamenti continui e 1TB di Cloud!

Scegli tu!
Scegli tu!
image beaconimage beaconimage beacon