Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

LE ULTIME NOTIZIE

Scoppia la guerra in casa Ronaldo? Cala il gelo tra Georgina e la suocera

Logo Il Giornale Il Giornale 3 giorni fa Marco Gentile

Cristiano Ronaldo è tornato ormai da giorni in Italia insieme alla sua compagna Georgina Rodriguez. I due sono stati molto chiacchierati durante la loro quarantena in Portogallo per via di alcuni presunti strappi alla regola di entrambi con la modella spagnola pizzicata per le strade di Funchal intenta a fare shopping e con l'attaccante della Juventus criticato per aver ottenuto una concessione particolare per allenarsi nello stadio del Madeira.

GUARDA ANCHE: Vip in quarantena si tagliano i capelli da soli

Riproduci nuovamente video
La suocera scomoda?

Cristiano Ronaldo è subito volato in Portogallo il 9 marzo all'indomani della vittoria della sua Juventus contro l'Inter di Antonio Conte per stare vicino alla madre Dolores Aveiro che solo qualche giorno prima era stata colpita da un ictus. La convivenza tra la signora Dolores e la nuora Georgina Rodriguez è stata lunga, quasi due mesi, ma sembra che il tutto sia filato liscio come l'olio. In Portogallo, però, non sembrano pensarla alla stessa maniera dato che pare che tra le due donne, in realtà, non ci sia del tenero e un unfollow alla nuora ha scatenato il pandemonio.

La stessa signora Dolores però ha sbottato sui social con una Story su Instagram che non lascia spazio ad alcuna interpretazione: "Miei cari follower, se ho smesso di seguire qualcuno con cui ho una relazione diretta, è successo a causa di qualcosa di strano, non di intenzionale. Come sapete, uso superficialmente il mio Instagram, non capisco nulla di tutto ciò. E se smetto di seguire mia nuora e altre persone è solo per sbadataggine. Ho accidentalmente toccato un pulsante".

Instagram Dolores Aveiro © Fornito da Il Giornale Instagram Dolores Aveiro

La mamma di CR7 ha poi concluso così il suo intervento social per zittire le malelingue: "Smettete di inventare storie, non ce l'ho con nessuno. Solo i bambini e le persone stupide se la prendono quando qualcuno smette di seguirli. Sono abbastanza grande per saperlo, non so proprio come usare Instagram. E questo testo è stato scritto da mia figlia. So come pubblicare foto e leggere i vostri commenti, e anche quello che faccio di sbagliato. Siate buoni e siate felici".

Anche le due agguerrite sorelle del fenomeno della Juventus sono scese in campo per difendere la madre con Elma che ha iniziato: "Mi sono appena imbattuta in questa notizia, e sto iniziando a pensare che, oltre a influenzare la vita, questa pandemia influisca anche sul cervello. Non voglio essere scortese, ma a volte ho voglia di mandarli tutti all'inferno. Chiedo solo uno cosa: che rispettino la mia famiglia e soprattutto mia madre e che non inventino cose che non hanno senso" e con Katia che ha aggiunto un laconico: "In Portogallo ormai il giornalismo è di basso livello".

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Il Giornale

image beaconimage beaconimage beacon