Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Ucraina, Zelensky: Mosca prende in ostaggio centrale Zaporizhzhya

Roma, 11 ago. (askanews) - La Russia è uno Stato terrorista, usa come arma di ricatto nucleare la centrale atomica di Zaporizhzhya intorno a cui si combatte in Ucraina, e le conseguenze potrebbero essere peggiori di quelle dell'incidente di Chernobyl: lo dice in un videomessaggio alla conferenza dei donatori di Copenhagen il presidente ucraino Volodymyr Zelensky. "La Russia può provocare la peggiore emergenza nucleare radioattiva della storia alla centrale nucleare di Zaporizhzhya. Le conseguenze concrete potrebbero essere peggiori di quelle di Chernobyl" ha detto Zelensky. "L'esercito di occupazione russo usa la centrale nucleare di Zaporizhzhya per seminare il panico e come provocazione. La Russia ha trasformato la centrale nucleare in un campo di battaglia. Quando la Russia è arrivata alla centrale, i suoi carri l'hanno bombardata, tirando direttamente sulla centrale, piazzando attrezzature da combattimento sul territorio della centrale". "Non è un caso che la traiettoria dei missili da crociera russi su territorio ucraino passi al di sopra delle centrali nucleari ucraine. Tutto questo è una dimostrazione del terrorismo nucleare russo La Russia è uno Stato terrorista, prende in ostaggio la centrale nucleare facendo della catastrofe nucleare un'arma di ricatto".

SUCCESSIVO

SUCCESSIVO

image beaconimage beaconimage beacon