Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Rodrigo Alves, il "Ken umano" arrestato a Berlino

Logo Tgcom24 Tgcom24 11/10/2018 Redazione Tgcom24
© articolo

Che la foto sulla carta d'identità quasi mai renda giustizia non è una novità, ma nel caso di Rodrigo Alves la poca somiglianza gli è costata l'arresto. Il Ken umano è finito infatti in manette a Berlino perché l'uomo ritratto nel documento d’identità non coincide con il suo aspetto attuale. Il fermo e l'arresto sono stati ripresi dallo stesso Alves, che ha condiviso live su Instagram lo spiacevole inconveniente.

"Sono stato fermato dalla polizia tedesca. Volevano controllare il mio passaporto e hanno visto che la foto non corrisponde al mio aspetto. E' il vecchio passaporto, ho dimenticato di portare quello nuovo. Ora devo andare in ambasciata e chiedere un nuovo documento, per poter ritornare in Inghilterra" ha dichiarato Rodrigo nelle "storie" di Instagram. La vicenda si è conclusa nel migliore dei modi: l'ambasciata britannica ha rilasciato un nuovo passaporto e il povero Ken ha potuto finalmente fare ritorno a casa.

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da TGCOM24

image beaconimage beaconimage beacon