Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Sanità Calabria, Gaudio rinuncia all'incarico: ''Mia moglie non vuole trasferirsi a Catanzaro''. Sui social scoppia l'ironia

'Catanzaro è bella, ma non ci vivrei' o 'Sceglietene uno single' o ancora 'Gaudio cuor di leone". Questi sono solo alcuni dei commenti ironici comparsi sui social dopo che Eugenio Gaudio ha rinunciato alla nomina di Commissario alla Sanità calabrese.L'ex Rettore dell'Università Sapienza di Roma ha annunciato la decisione poco dopo la nomina e si tratta del terzo commissario dimissionario in pochi giorni. Gaudio ha spiegato i motivi che lo hanno portato alla rinuncia: "Mia moglie non ha intenzione di trasferirsi a Catanzaro. Un lavoro del genere va affrontato con il massimo impegno e non ho intenzione di aprire una crisi familiare'.A cura di Sofia Gadici

Altro da RepubblicaTV

Altro da RepubblicaTV

image beaconimage beaconimage beacon