Usando questo servizio e i contenuti correlati, accetti l'utilizzo dei cookie per scopo di analisi e per fornire contenuti e annunci personalizzati.
Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Costa Smeralda, 10 meraviglie on the road fra mare e entroterra

Logo Style Style 5 giorni fa Davide Blasigh

© Fornito da Style

Costa Smeralda

È una delle coste più famose del Mediterraneo. E con ragione. Perché pochi posti al mondo racchiudono in un pugno di chilometri ambienti tanto suggestivi e ricchi di fascino. Mare spettacolare, ospitalità raffinata e una natura ancora in gran parte selvaggia: sono molti gli ingredienti del successo della Costa Smeralda, cui si aggiunge la presenza di tracciati emozionanti, perfetti per una vacanza on the road dal piglio sportivo.

Chi è abituato a frequentarla solo per il suo mare da sogno, le calette di dune circondate da una vegetazione lussureggiante o protette dalle rocce rosate, potrebbe stupirsi nello scoprire quanto altro possa offrire la Costa Smeralda se solo ci si inoltri nell’entroterra anche per pochi chilometri. Così l’aeroporto di Olbia può diventare il punto di partenza di un breve itinerario nella natura fra aree protette e riserve naturali ancora poco conosciute e frequentate. Nella zona arrivi è in funzione infatti l’Audi e-tron Hub, una struttura di ricarica dedicata a qualsiasi vettura elettrica. Un servizio disponibile anche presso l’aviazione generale Eccelsa Aviation. Il rinnovo della partnership con la compagnia aerea Meridiana ha invece portato alla creazione – a bordo di aeromobili dedicati in occasione di voli diretti in Costa Smeralda – di un’Audi on Board Comfort Zone, con posti brandizzati Audi riservati ai top frequent flyers e distribuzione dell’Audi magazine.

Lasciato lo scalo si percorre la strada statale 127 per una decina di chilometri e arrivati nelle vicinanze di Putzolu si abbandona l’asfalto per imboccare sulla destra uno sterrato che in pochi minuti conduce all’ingresso della Riserva naturale di Monte Pino, una delle più intatte di tutta l’isola: ettari di territorio ricoperti da boschi di pini marittimi che si alternano a una folta macchia mediterranea. Si procede su un lungo e tortuosissimo tracciato che si snoda in salite e discese, fra distese di erica, cisto e corbezzolo da cui spuntano qui e là aguzze punte granitiche, suggestive come sculture, che spesso terminano in ripide scarpate.

La scena più glamour, quella di primo piano, che la Costa Smeralda riserva ai suoi ospiti dediti all’eccellenza di certo non manca per questa estate 2017. Le sue spiagge più in voga in vista della stagione estiva sono già pronte con i grandi protagonisit dei dj set internazionali, pronti a sfidare la noia a colpi di serata e performances di alta qualità. Un salto nei nuovi locali, fra cui quello del ritrovato Pepero che in nuova veste si tinge di Just Cavalli e si prepara a stupire con il suo stile graffiante. Le nuove proposte nel food più ricercato e le novità nei servizi per chi cerca la quiete di uno yacht in rada: ecco le dritte giuste e dove conta esserci.

ALTRO SU MSN:

L’incantevole Costa Smeralda, nord Sardegna (Mediaset)

Riproduci nuovamente video

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Style

image beaconimage beaconimage beacon