Usando questo servizio e i contenuti correlati, accetti l'utilizzo dei cookie per scopo di analisi e per fornire contenuti e annunci personalizzati.
Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Occhio alla pelle: sai riconoscere il melanoma “rosa”?

Logo OK Salute OK Salute 6 giorni fa
© non disponibile

Dici melanoma e subito pensi ad una macchiolina nera sulla pelle, che diventa sospetta quando si ingrandisce, cambia forma o colore. Pochi sanno, però, che il melanoma può avere tutt'altro aspetto, presentandosi addirittura come una lesione rosa, completamente priva di pigmentazione e per questo ancora più difficile da identificare.

Un tumore atipico

Si chiama melanoma amelanotico, e rappresenta il 2-8% di tutti i melanomi. Questo tumore della pelle viene spesso diagnosticato in ritardo perché, avendo un aspetto insolito e bordi più sfumati, non consente una facile applicazione della famosa regola dell'ABCDE, quella che raccomanda attenzione per le lesioni asimmetriche (A), con bordi (B) e colori (C) irregolari, un diametro (D) superiore ai 6 millimetri e un'evoluzione (E) rapida o anomala.

Diagnosi difficile

«Usando i tradizionali criteri diagnostici, un medico potrebbe non riuscire a identificare questo genere di tumore: perciò volevamo identificare i pazienti più a rischio nei quali è necessario prestare maggiore attenzione», spiega Nancy E. Thomas, dermatologa presso il Lineberger Comprehensive Cancer Center dell'Università del North Carolina, Stati Uniti.

Lo studio

Insieme al suo gruppo di ricerca, l'esperta ha provato a tracciare l'identikit del “paziente tipo” a rischio di melanoma amelanotico: lo ha fatto mettendo insieme le caratteristiche che distinguevano 178 persone colpite da questo tumore, arruolate in un ampio progetto di ricerca sul melanoma che ha coinvolto quasi 3.000 pazienti tra il 1998 e il 2004.

I pazienti a rischio

I risultati, pubblicati su JAMA Dermatology, indicano come potenzialmente a rischio melanoma amelanotico quei soggetti che non presentano nei sulla schiena, ma che hanno tutte le caratteristiche di un fototipo sensibile al sole che fatica ad abbronzarsi, come la presenza di lentiggini, capelli rossi e occhi chiari. Sono a rischio anche le persone portatrici di una variante del gene MC1R legata ai capelli rossi e, ovviamente, i pazienti che in passato sono già stati colpiti da questo particolare tipo di melanoma.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Melanoma: come riconoscere un neo o una macchia sospetti?

I capelli rossi “pesano” sulla pelle come 20 anni di sole

Melanoma: sai che anche i tatuaggi sono pericolosi?

Pelle al sole: attenti alla cheratosi attinica

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da OK Salute

image beaconimage beaconimage beacon