Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Lifestyle e ambiente: basta con la plastica

Logo Cover MediaCover Media 10/08/2018 covermg.com

Evitiamo il più possibile di utilizzare la plastica, nociva per il Pianeta e per gli oceani, ma anche per la nostra salute. Lo riportano gli esperti dell’associazione American Academy of Pediatrics, sempre più preoccupati per le conseguenze negative del largo impiego e della presenza di questo materiale nella nostra vita di tutti i giorni, sia in quella degli adulti che dei bambini.

a plate of food on a table © Provided by Cover Media Ltd

La plastica è fatta di bisfenolo A (BPA), un composto molto pericoloso per il nostro organismo. Negli ultimi tempi gli esperti di salute si sono posti il problema della sicurezza del BPA, anche se l’ente britannico Good Standards Agency ha assicurato che i livelli della sostanza rilevati nel cibo non sono pericolosi. Ma non tutti sono d’accordo: questo agente chimico «controverso», come lo ha definito il giornale online Independent, potrebbe interferire con il nostro sistema endocrino (delle ghiandole e degli ormoni), e dunque alterare la nostra normale produzione ormonale.

La plastica, inoltre, è stata associata alla presenza di nitrati nel cibo, a loro volta legati al rischio di sviluppare tumori. Questi elementi pericolosi si trovano negli affettati e nelle carni trattate, come la pancetta.  In passato gli esperti hanno consigliato anche di trasferire i cibi da preparare nel forno a microonde in appostiti contenitori di vetro, evitando la plastica per la cottura. 

Evitiamo i contenitori, le bottiglie, i bicchieri, i piatti e le posate di plastica, tra i più comuni accessori di uso quotidiano, che fanno parte delle nostre abitudini ed entrano in continuo contatto con i membri della nostra famiglia. L’articolo della BPA è stato pubblicato nella rivista scientifica Pediatrics.

Scegli tu!
Scegli tu!
image beaconimage beaconimage beacon