Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Cos’è la cromoterapia e quali sono i significati dei colori

Logo Tuo Benessere Tuo Benessere 28/08/2018 Erika Vettori

Che cos’è la cromoterapia e cosa si intende in questo ambito? Si tratta di dare un significato ai colori, come noto, al fine di renderli utili a curarci. Conosciamo meglio questa pratica.

Cromoterapia

colori: cromoterapia © Pixabay cromoterapia

Quando si parla di cromoterapia facciamo riferimento ad una disciplina non scientifica, quindi non propriamente dotata di fondamenti. Fa parte della medicina alternativa e, in pratica, fa uso dei colori per la terapia di vari tipi di malattie. Secondo questo particolare approccio, i colori aiuterebbero corpo e mente a ritrovare il loro equilibrio naturale. Avrebbero, quindi, dei buoni effetti a livello fisico e psichico per stimolare il corpo e per poter calmare dati sintomi, siano essi fisici o meno. Proprio perché non esistono fondamenti scientifici che dimostrano che effettivamente questa funzioni, viene annoverata tra quelle che vengono chiamate in gergo comune “pseudoscienze”.

Significato colori

Nella cromoterapia, i colori hanno un preciso significato. Vediamone alcuni. Il rosso, ad esempio, è associato alla forza e alla vitalità. Mentre l’arancione serve per distribuire l’energia, andando ad indurre serenità ed ottimismo. Il giallo, come noto, è il colore del sole e viene associato alla parte sinistra del cervello, dove risiede in pratica il lato intellettuale. E’ di aiuto a chi è troppo aperto o creativo. Il blu è altamente rilassante e serve per far dimenticare i problemi di tutti i giorni. Il verde, invece, sembra essere quello che migliora la calma e la concentrazione, essendo il colore appunto della natura.

ALTRO SU MSN:

Le signore del verde (Mediaset)

Riproduci nuovamente video
Scegli tu!
Scegli tu!

ALTRO DA Tuo Benessere

image beaconimage beaconimage beacon