Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

​Il selfie di Jennifer Aniston appena sveglia senza trucco e con i capelli naturali è un capolavoro

Logo Elle Elle 4 giorni fa Di Marzia Nicolini
A 52 anni l'attrice californiana può tranquillamente concedersi selfie no make up no styling, con volto acqua e sapone e chioma bionda mossa naturale. © Ethan Miller - Getty Images A 52 anni l'attrice californiana può tranquillamente concedersi selfie no make up no styling, con volto acqua e sapone e chioma bionda mossa naturale.

L'11 febbraio Jennifer Aniston spegnerà 53 candeline, ma nessuno lo sospetterebbe mai. L'ex Rachel Green della sit-com Anni 90 Friends è diventata grande già da un pezzo, ma il suo fascino è quello fresco e spontaneo dell'eterna ragazza next door. Guardatela nei selfie in versione appena alzata dal letto condivisi sulla sua pagina Instagram: il viso struccato è radioso e non svela alcun inestetismo, mentre la massa arruffata di capelli naturali biondo miele morbidi, voluminosi e sexy al punto giusto. I suoi segreti? Va ricordato che Jennifer Aniston tiene tanto, tantissimo alla sua beauty routine. Per sua stessa ammissione la star di Hollywood è una healthy freak. Per dire: ogni mattina a colazione si fa un maxi shake a base di collagene e proteine, non prima di essersi allenata alle prime luci dell'alba, alternando cardio, pesi, yoga e Pilates. Mai senza i migliori cosmetici skincare, possibilmente di brand naturali e bio, senza dimenticare i frequenti rendez-vous con i migliori dermatologi e medici estetici della West Coast. Quanto alla sua meravigliosa e luminosa colorazione nei toni del miele-caramello, il merito va a Chris McMillan, suo parrucchiere di fiducia, da decenni al suo fianco. Per mantenerla luminosissima e perfetta, Jennifer Aniston si affida alla sua linea haircare, LolaVie. A detta sua, si tratta dei migliori prodotti al mondo!

Capelli biondi perfetti come Jennifer Aniston


Video: Il trattamento di bellezza di Katia (Mediaset)

Riproduci nuovamente video

A tutte, prima o poi, viene voglia di vedersi bionde. Ma attenzione a non farsi tentare dal copia e incolla dei biondi delle star: si tratta di un esperimento fallimentare. "Occorre sempre farsi consigliare da un preparato colorista per ottenere un risultato cucito su misura", ricorda Lucio Ocria, hairstylist e titolare di Glow Hair & Beyond Milano. "Per esempio il cool blond scandinavo dona a chi ha la carnagione fredda e chiara, possibilmente senza inestetismi, specie se si opta per un biondo glaciale. Su una donna over 40 con incarnato roseo meglio optare per un biondo vaniglia non troppo chiaro. Quanto ai biondi caldi (che, attenzione, non devono mai essere gialli!) si sposano alle pelli ambrate e luminose. In particolare, l'honey blond è la classica tonalità di biondo passepartout, perché con le sue sfumature si adatta armoniosamente a ogni tipo di incaranto. Più élitario il biondo rame, consigliato a chi la pelle chiarissima e gli occhi verdi o castani. A casa, mai senza prodotti hair care di brand professionali, fondamentali per spegnere eventuali riflessi color paglia e mantenere il vostro tono di biondo brillante e seducente".

3 prodotti per la beauty routine dei capelli biondi

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Elle

image beaconimage beaconimage beacon