Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Microsoft è "molto fiduciosa" che l'accordo Activision Blizzard andrà in porto

Logo Gamereactor Gamereactor 2 giorni fa Jonas Mäki
Microsoft è "molto fiduciosa" che l'accordo Activision Blizzard andrà in porto © Gamereactor Microsoft è "molto fiduciosa" che l'accordo Activision Blizzard andrà in porto

L'annuncio di gran lunga più grande dell'anno è avvenuto a gennaio, quando Microsoft ha annunciato l'intenzione di acquistare Activision Blizzard. Ma poiché questo è il più grande acquisto che abbiano mai fatto, e anche più grande dei 10 successivi più grandi acquisti relativi ai videogiochi di tutti i tempi combinati, ci sono un paio di ostacoli antitrust lungo la strada, poiché l'accordo deve essere approvato su diversi mercati.

L'acquisizione di Activision Blizzard non dovrebbe essere risolta fino all'estate 2023 e, mentre le cose stanno andando avanti, ci sono alcuni mercati che hanno chiesto ulteriori chiarimenti, con Sony che ha aggiunto argomenti sul perché ciò non dovrebbe accadere. Ma Microsoft non sembra essere affatto preoccupata.

Satya Nadella del CES di Microsoft è stato intervistato ieri da Bloomberg e ha dichiarato:

"Naturalmente, qualsiasi acquisizione di queste dimensioni passerà attraverso il controllo, ma ci sentiamo molto, molto fiduciosi che ne usciremo".

Nadella ha anche aggiunto che Microsoft è solo la quarta o quinta più grande azienda di videogiochi (a seconda di come si conta), con Sony che è la più grande, affermando: "Quindi, se si tratta di concorrenza, facciamoci avere concorrenza".

La discussione riguarda principalmente il franchise call of duty, con Sony che afferma che "dare a Microsoft il controllo di giochi Activision come Call of Duty ... avrebbe importanti implicazioni negative per i giocatori e il futuro dell'industria dei giochi". Va notato però che PlayStation ha ottenuto contenuti esclusivi per Call of Duty per quasi dieci anni, e Microsoft ha già detto che onoreranno gli accordi di marketing di Sony con Activision Blizzard per i titoli futuri. Il boss di Xbox Phil Spencer ha anche confermato in diverse occasioni che PlayStation avrebbe ottenuto Call of Duty per "diversi anni oltre l'attuale contratto Sony".

Cosa ne pensi di tutto questo, alla fine l'accordo andrà in porto?

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Gamereactor

image beaconimage beaconimage beacon