Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

"Credete in voi stessi, incanalate la rabbia, cambiate il mondo": le parole potenti di Beyoncé e Michelle Obama ai diplomati 2020

Come gli studenti di gran parte del mondo, anche i diplomati e i laureati americani hanno concluso l'anno davanti allo schermo di un pc. Hanno dovuto rinunciare alle cerimonie con la consegna dei diplomi e il lancio in aria del tocco accademico, ma hanno avuto comunque il privilegio di ascoltare i discorsi motivazionali che, ogni anno, importanti personaggi pubblici rivolgono alle nuove generazioni. Un regalo per i giovani americani voluto da Barack e Michelle Obama, che hanno organizzato una cerimonia virtuale, la "Dear Class of 2020", invitando celebrità dello spettacolo e della musica a pronunciare i propri discorsi in streaming, domenica 7 giugno. Tanti i nomi importanti che hanno accettato la sfida: Lizzo, Alicia Keys, Justin Timberlake, Billie Eilish, Tom Hanks e molti altri. Tante voci, tanti messaggi di speranza e di incoraggiamento per i neodiplomati e neolaureati. E poi quel filo conduttore che non poteva essere ignorato: l'uccisione di George Floyd, le violenze, le ingiustizie e il razzismo sistemico nei confronti degli afroamericani. Forti ed emozionanti i discorsi di Beyoncé e Michelle Obama, a cui hanno fatto eco le parole di Alicia Keys che, riferendosi alle proteste di Black Lives Matter, ha detto: "State trasformando il dolore e l'indignazione in qualcosa di concreto, state dimostrando di essere la generazione che guarirà questa tragedia". "Guardando lo stato del mondo di oggi, c'è molto di cui essere tristi ma anche molto da celebrare. Voi state vivendo un momento cruciale nell'evoluzione di questo Paese", ha sottolineato Lady Gaga. (di Marisa Labanca)

SUCCESSIVO

SUCCESSIVO

Altro da D La Repubblica

Altro da D La Repubblica

image beaconimage beaconimage beacon