Usando questo servizio e i contenuti correlati, accetti l'utilizzo dei cookie per scopo di analisi e per fornire contenuti e annunci personalizzati.
Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Lavoro, il tuo capo ti odia? Venti indizi per scoprirlo

Logo Leggo Leggo 11/01/2017

Se parla solo di lavoro, ti imbarazza in pubblico e ti esclude dalle decisioni allora è probabile che il tuo capo ti odi. Il rientro in ufficio dopo le vacanze natalizie è sempre traumatico e lo diventa ancora di più se il proprio manager si mostra ostile. Quello tra principale e dipendente è infatti un rapporto complicato e controverso per cui spesso è difficile capire cosa pensa davvero il proprio datore di lavoro.

Alcuni segnali, neanche troppo nascosti, indicano che il tuo leader non gradisce la tua presenza e fa di tutto per evitarti. Ecco 20 indizi, stilati da Business Insider, per scoprire se il tuo capo ti odia.

1. Hai delle brutte sensazioni. Se senti di non piacere al tuo capo, potrebbe essere solo una tua idea ma potrebbe anche essere vero. Se ti tratta molto diversamente rispetto agli altri, non sei probabilmente la sua persona preferita.

2. Ti esclude dalle decisioni. Quando non ti rende partecipe di decisioni importanti relative alla tua sfera d'influenza, potrebbe essere perché il tuo capo non si fida della tua opinione e non è interessato a ciò che pensi sull'argomento.

3. Non ti guarda negli occhi. Per un capo arrabbiato è difficile guardati negli occhi perché preferisce evitare il tuo sguardo e non avere un confronto diretto.

4. Non sorride in tua presenza. Non ci riferiamo alle giornate no o al cattivo umore. Se il tuo capo fa uno sforzo consapevole per non sorridere quando sei presente, allora qualcosa non va.

5. È troppo pignolo con te. Il capo può essere pignolo per voler mantenere un controllo costante o per insicurezza ma anche perché potrebbe non fidarsi di te.

6. Ti evita come la peste. Se noti che il tuo capo fa le scale soltanto quando tu stai aspettando l’ascensore, o che organizza la sua giornata in modo da incrociarti il meno possibile, questo è il segno che ti sta evitando.

7. Fa finta che tu non ci sia. Se non dice "Buongiorno" quando arrivi o "Buona serata" quando se ne va, potrebbe significare che tu non gli piaccia.

8. È laconico con te. Se gli chiedi, "Come va?", e ti risponde sempre in maniera evasiva, o se le sue e-mail vanno sempre dritto al punto e non iniziano mai con un “Buongiorno” o un “Buon pomeriggio” amichevoli, potrebbe essere il segno che non è un tuo grande fan.

9. Il suo linguaggio del corpo è negativo. Che si tratti di una lieve alzata di sguardo, o di una postura chiusa con le braccia incrociate al petto, o non alzare gli occhi dal computer quando entri nel suo ufficio, il linguaggio corporeo del tuo capo tradirà spesso le sue sensazioni nei tuoi confronti.

10. Evita di parlarti di persona. Se il tuo capo non ti apprezza, probabilmente cercherà di evitare di parlarti di persona. Se noti una tendenza verso una maggiore comunicazione digitale, ecco il segno.

11. La sua porta è sempre chiusa. Se ha un suo ufficio e la sua porta è sempre chiusa, potrebbe stare cercando di dirti qualcosa.

12. Non è mai d’accordo con te. Se il tuo capo rifiuta ogni tua proposta o non è d’accordo con quello che dici (ma non sembra che faccia lo stesso con gli altri), allora è un indizio abbastanza buono che ti odia segretamente.

13. Parla solo di lavoro. Se noti che il tuo capo parla con tutti gli altri dei loro figli o dei loro hobby, ma non affronta mai questi argomenti con te, probabilmente la tua vita privata non gli interessa.

14. Ti assegna solo incarichi non qualificati. Se il tuo capo ti assegna solo incarichi non qualificati, ben al di sotto del tuo livello di esperienza o di competenza, per tenerti impegnato, è un segno che non si fida di te o non rispetta le tue capacità.

15. Non commenta mai il tuo operato. Un capo che vuole aiutarti a crescere commenterà – bene o male – il tuo lavoro. Al contrario, una mancanza di reazione dimostra una completa indifferenza verso la tua prestazione e la tua futura crescita lavorativa.

© Internet (altro)

16. Ti imbarazza in pubblico. Criticare apertamente i tuoi sforzi o le tue idee durante una riunione è una grave mancanza di rispetto. Se il tuo capo si sforza di metterti in imbarazzo, è probabile che tu non gli piaccia.

17. Ti esclude dalle chiacchiere da ufficio. Scherzare amichevolmente con gli impiegati dimostra spesso che fai parte del gruppo. Allora quando un capo non ti rende partecipe di amichevoli prese in giro, potrebbe essere un indizio che non gli interessi.

18. Si prende il merito per le tue idee. Capita che alcuni capi lo facciano anche con impiegati che apprezzano, ma se non piaci al tuo capo, detesterà l’idea di riconoscerti alcun merito per il tuo lavoro o per le tue idee.

19. Riassegna spesso il tuo lavoro. Non è così raro che capi poco organizzati a volte ridistribuiscano i progetti, per quanto ciò scoraggi gli impiegati. Ma se noti che capita spesso, o che fa parte di una serie di azioni da parte del tuo superiore, è un cattivo segno.

20. Non è interessato a te. Se il tuo capo sembra disinteressato in ciò che hai da dire, o perde la facilmente pazienza quando parla con te, probabilmente non gli piaci molto.

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Leggo

image beaconimage beaconimage beacon