Usando questo servizio e i contenuti correlati, accetti l'utilizzo dei cookie per scopo di analisi e per fornire contenuti e annunci personalizzati.
Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Gelo e allerta meteo, 6 vittime altra vittima del freddo in Toscana

Logo Il Mattino Il Mattino 07/01/2017

Questa mattina, poco dopo le 8, i carabinieri della Compagnia di Firenze sono intervenuti nel giardino sito tra Lungarno Santa Rosa e le mura di San Frediano poiché dei passanti hanno segnalato la presenza di una persona priva di vita. L'uomo, un polacco senzatetto classe '68, è morto per assideramento. Non aveva documenti al seguito ed è stato riconosciuto da un altro senzatetto. La salma è stata trasportata a medicina legale per esame autoptico disposto dall'autorità giudiziaria. Sale così il bilancio delle vittime. Un altro decesso si è avuto a Milano.

Il gelo è stata stata la causa della prima tragedia in Campania: un senzatetto, padre di tre figli, è morto in Irpinia. Un altro clochard è morto ad Aversa, nel Casertano. Due le vittime tra Puglia e Sicilia. In particolare ad Altamura, provincaia di Bari, per una donna di 49 una caduta sul ghiaccio è risultata fatale, mentre a Messina un  romeno di 46 anni è stato trovato morto in un immobile abbandonato. 

© ARCHIVIO MATTINO

L'allerta prosegue in sette regioni. Nevica ormai da 24 ore in quasi tutta la Basilicata, dove i problemi principali sono causati dal vento di burrasca e dal ghiaccio presente sulla maggior parte delle strade. La notte scorsa in molte zone della provincia di Potenza le temperature sono scese anche oltre i -10 gradi e stamani sta nevicando anche sulla costa jonica lucana. Da ieri mattina sono imbiancati i rioni Sassi di Matera. 

 

Numerose anche le foto inviate su Facebook dai lettori al Mattino.it

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Il Mattino

image beaconimage beaconimage beacon