Usando questo servizio e i contenuti correlati, accetti l'utilizzo dei cookie per scopo di analisi e per fornire contenuti e annunci personalizzati.
Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Maltempo, allerta rossa in Piemonte e Liguria

Logo La Stampa La Stampa 24/11/2016

Peggiora la situazione meteorologica al Nordovest dove da 48 ore piove incessantemente. È allerta rossa in Piemonte e Liguria, arancione in Valle d’Aosta e in Toscana. L’Arpa prevede «piogge molto forti e persistenti» su Cuneese e Torinese. Complessivamente sono attesi valori cumulati prossimi a 150 mm in 12 ore». Massima allerta fino alle 6 di venerdì da Ventimiglia a Portofino.

PIEMONTE

In 12 ore la rete meteo di Arpa Piemonte ha registrato 90-100 mm di pioggia, in alcuni casi 80 mm in 6 ore; 20-30 cm di neve sulle Alpi Graie e Cozie al di sopra dei 2.300-2.400 metri.

Maltempo, allerta rossa in Piemonte e Liguria © Per conoscere il copyright di questa foto cliccare sull’icona informazioni Maltempo, allerta rossa in Piemonte e Liguria

Esondano i primi fiumi

Le forti piogge delle ultime ore hanno causato l’esondazione del fiume Tanaro, in provincia di Cuneo. A causa degli allagamenti,l’ Anas ha chiuso al traffico la statale 28 del Colle di Nava, da Garessio fino al confine con la Liguria, in località Bagnasco, dove in via precauzionale è stato istituito il divieto di transito a tutti i veicoli in corrispondenza del fiume Tanaro. Nelle prossime ore dovrebbero essere chiusi i ponti, il fiume è monitorato da vigili del fuoco e protezione civile. L’Agenzia regionale di protezione ambientale, ha registrato «valori molto forti» di pioggia anche sulla fascia Val Chisone, Val Pellice e e Val Sangone, nel Torinese.

Leggi anche - I sindaci di Garessio e Ormea: “Qui è peggio che nel ’94”

Scuole chiuse

Oggi scuole chiuse a Ceva, Nucetto, Bagnasco, Priola, Garessio, Ormea, Mombasiglio, Sale San Giovanni, Lesegno e Viola. Cresce anche il timore di frane lungo le strade.

LIGURIA

Le prime situazioni critiche si registrano nel ponente ligure dove fanno paura alcuni torrenti in piena e una decina di famiglie sono già state sfollate precauzionalmente nel Savonese. Preoccupano i livelli dei torrenti Argentina nel comune di Montalto Ligure (Imperia) e Arroscia tra l’Imperiese e Savonese che hanno superato la prima soglia di piena ordinaria. Il rio Serpente ha tracimato nel Comune di Pornassio (Imperia): acqua e detriti hanno invaso la statale 28 che è stata chiusa. Cinque famiglie sono state sfollate ad Albisola Superiore e Ortovero, nel Savonese, come previsto dai piani di protezione civile perché ubicate in zone alluvionali dell’Arroscia. Per lo stesso motivo sono chiuse la strada che unisce Ortovero a Villanova d’Albenga e quella da Bormida a Collemagno. Leggera pioggia, e non continua, in provincia di Genova.

Scuole chiuse

Stop alle lezioni nelle province di Imperia, Savona e Genova dove le scuole sono state chiuse le scuole. Annullate o ridotte le attività pubbliche, come i mercati, o iniziative culturali. Chiusi parchi, cimiteri, sottopassi pedonali. Limitata l’attività della metro a Genova.

Leggi anche - Previsioni meteo per i prossimi giorni

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da La Stampa

image beaconimage beaconimage beacon