Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Maltempo, traffico ma senza problemi: continua la salatura delle strade

Logo Quotidiano.Net Quotidiano.Net 02/03/2018

Modena, 2 marzo 2018 – Le strade provinciali da stamattina risultavano tutte percorribili e in Appennino si stanno risolvendo in queste ore anche i tratti nelle zone maggiormente esposte e a rischio ghiaccio.

© Fornito da Monrif Net SRL

Lo rende noto la Provincia, facendo presente come i mezzi spartineve e spargisale siano rimasti impegnati nella notte tra giovedì e venerdì sulla rete di oltre mille chilometri. Per tenere pulite le strade la Provincia dispone di 189 mezzi di cui 132 spartineve (67 sono in montagna e 65 in pianura) oltre a 42 spargisale, 13 mezzi “combinati” cioè sia spartineve che spargisale; a questi si aggiungono due turbine che hanno lavorato questa notte per allargare tratti di strade in particolare sulla provinciale 324 del passo delle Radici nella zona di Montecreto. L’attività di questi mezzi dal 22 febbraio in Appennino in pratica non si è mai fermata. Finora ammontano a oltre un milione e 300 mila euro i costi sostenuti dalla Provincia, per la spalatura neve e la salatura della rete stradale di competenza e a questi si aggiungono i 100mila euro per gli interventi di chiusura delle buche, che finora hanno comportato una spesa di oltre 100 mila euro. Un costo destinato a salire nei prossimi giorni.

Intanto dal Comune fanno sapere che in città il traffico è stato intenso e in alcuni momenti rallentato, ma senza particolari problemi, nonostante il flusso di mezzi indotto sulla viabilità ordinaria, e in particolare sulle tangenziali, dalla chiusura delle autostrade per il rischio di gelicidio (l’A1 è stata chiusa nel tratto tra Reggio Emilia e Sasso Marconi ed è chiusa anche l’Autostrada del Brennero). Il traffico è particolarmente sostenuto nella rotatoria Marino, nella zona del Grandemilia dove, per agevolare la circolazione e fornire informazioni agli automobilisti, sono presenti due pattuglie della Municipale. L’avaria di un mezzo ha contribuito a creare qualche difficoltà ulteriore intorno alle 10. Dopo la salatura e la pulizia delle strade a maggiore scorrimento avvenuta nel corso della notte con una ventina di mezzi e continuata anche nella mattina, gli operatori del Comune hanno iniziato la salatura manuale delle strade del centro, soprattutto in prossimità delle fermate degli autobus e delle scuole, aperte e regolarmente funzionanti. Nel corso della mattinata è iniziata inoltre la salatura anche delle piste ciclabili. Regolarmente aperti anche gli uffici pubblici e garantita l’assistenza domiciliare e la consegna dei pasti alle persone anziane. Per oggi è prevista una nuova riunione tecnica del Comitato operativo viabilità (Cov) e prosegue il blocco dei mezzi commerciali di massa complessiva a pieno carico superiore alle 7,5 tonnellate, compresi i trasporti eccezionali, sull’intero sistema viario della provincia (autostrade, strade statali e strade provinciali).

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Quotidiano.net

image beaconimage beaconimage beacon