Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Meteo, Italia divisa in due. Pioggia e frane a Nord, caldo a Sud

Logo Quotidiano.Net Quotidiano.Net 11/03/2018

Genova, 11 marzo 2018 - Piogge, frane e allagamenti al centro-Nord (con accumuli di pioggia intorno ai 50-100 litri al metro quadrato) e caldo primaverile al Sud (con addirittura 25 gradi in Sicilia e le prime gite al mare): l'Italia del meteo, come spesso accade, si è divisa in due. 

E la perturbazione al Nord non accenna a finire: la Protezione Civile ha emesso un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse, con allerta arancione su Emilia Romagna, Toscana nord occidentale e su alcuni bacini della Liguria. Allerta gialla, invece, su parte della Lombardia, sul resto della Toscana, sull'Umbria, sulle zone interne delle Marche e dell'Abruzzo.

Anche al Sud sta per arrivare l'allerta meteo: la Protezione Civile emette un avviso su Molise, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia, dove sono previstii venti forti occidentali, con raffiche fino a burrasca forte; possibili mareggiate lungo le coste esposte. 

EMILIA ROMAGNA - La Protezione Civile dell'Emilia Romagna attende per la nottata la piena di alcuni corsi d'acqua. Per precauzione, a seguito di una frana a Marano di Gaggio Montano, è sospesa la circolazione sulla ferrovia Porrettana tra Porretta Terme e Riola, nel Bolognese. 

Allerta fiumi anche a Modena, dove è stata disposta la chiusura di alcuni ponti per il rischio piena: Ponte Alto e ponte dell'Uccellino sul Secchia, ponte vecchio di Navicello sul Panaro ed eventualmente anche la strada Curtatona. 

© SE Poligrafici(wc)|ANSA|4800b23161fdbaa0bc66ac92ed147121

Valmarecchia, frana invade la strada: cinque famiglie isolate

LIGURIA - Frane, smottamenti e tombini saltati si sono registrati a Genova. A causa dell'intensa pioggia, alcune strade si sono allagate, mentre rami e alberi caduti hanno creato qualche disagio in tutta la provincia. 

In serata una frana di grosse dimensioni si è staccata lungo la via Aurelia a Capo Mele, nel Comune di Laigueglia nel Savonese. La frana si è staccata all'altezza della chiesa della Madonna delle Penne, riversandosi sulla carreggiata all'imboccatura della galleria paramassi che si trova in quel punto. 

L'allerta arancione diramata da Arpal fino a domani costringe la quasi totalità dei sindaci del Tigullio a tenere a casa gli studenti. Ordinanze pressoché identiche su tutto il territorio: sospensione di manifestazioni pubbliche, chiusure di parchi, giardini e cimiteri e sospensione dell'attività scolastica. Chiavari  fa eccezione avendo deciso di lasciare aperte le scuole tranne quelle situate in zone pericolose e cioè l'Istituto Assarotti di viale Millo, la scuola di via Santa Chiara e di via Castagnola. Aperte anche le scuole di Leivi, Cogorno e Carasco. 

PIEMONTE - Pioggia e neve, con il pericolo valanghe che continua ad aumentare in montagna. L'Anas comunica che - a causa delle forti nevicate - è stato chiuso al traffico in entrambe le direzioni il tratto della strada statale 659 'di Valle Antigorio e Val Formazza' compreso tra il km 36,200 e il km 42,700, all'interno del territorio comunale di Formazza, in provincia del Verbano-Cusio-Ossola. 

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Quotidiano.net

image beaconimage beaconimage beacon