Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Previsioni meteo domenica 4 marzo 2018

Logo Notizie.it Notizie.it 02/03/2018 Carlotta Andreani

Previsioni meteo

La giornata inizierà con un cielo molto nuvoloso con delle deboli precipitazioni associate. In alcune regioni sarà poco nuvoloso e si avranno dei spiragli di sole. L’Italia in questi giorni è attraversata da veloci ed attive perturbazioni che provengono dall’oceano Atlantico. Ecco perché la situazione metereologica risulterà molto variabile, l’aria sarà più mite e la neve l’avremo a quote più elevate. Vediamo ora nello specifico come sarà il tempo nelle tre zone geografiche.

Il Nord

Il cielo sarà molto nuvoloso sulla Lombardia, le regioni occidentali, il Veneto e l’Emilia Romagna. Associate deboli precipitazioni a partire dalle ore pomeridiane. Le precipitazioni sulla Valle D’Aosta ed il Piemonte avranno carattere nevoso partendo dai 500 metri. La sera verranno interessati anche i rilievi alpini e prealpini in Lombardia. Sul resto del settentrione la mattina inizierà con un cielo sereno o poco nuvoloso. La nuvolosità aumenterà gradualmente a partire dal pomeriggio e la sera deboli nevicate cadranno sul Trentino Alto Adige.

Il Centro

La mattina degli annuvolamenti consistenti interesseranno la Toscana, le Marche e l’Umbria. Sul resto del centro il cielo sarà velato ma verso le ore serali ci sarà una intensificazione della copertura. Partirà dalle regioni tirreniche e ci saranno dei deboli fenomeni sulle coste del Lazio e della Toscana.

Il Sud e le Isole

Sulla Sardegna il cielo avrà nuvole compatte ed associate deboli e diffuse piogge e rovesci. La situazione si attenuerà nelle ore serali. Su tutto il meridione velature sempre più spesse con degli addensamenti importanti la mattina sulle zone peninsulari. A questi saranno associati residui rovesci sulla Basilicata tirrenica, il cilento e la Calabria occidentale. Nel pomeriggio tardo ci sarà una intensificazione della nuvolosità che risulterà significativa sulle regioni tirreniche. La sera piogge sulla Basilicata, la Campania, l’ovest della Sicilia e la Calabria centro settentrionale.

Previsioni meteo domenica 4 marzo 2018 © pixabay Previsioni meteo domenica 4 marzo 2018

Temperature, venti e mari

Le temperature minime in leggera diminuzione sull’Emilia Romagna occidentale, sul basso Piemonte e la Sardegna. Diminuiranno anche sia lungo le coste che nell’immediato entroterra dell’Abruzzo, le Marche, il Molise e la Puglia settentrionale. Non ci saranno variazioni di rilievo sulla Liguria, la Pianura Padana, le aree alpine ed il Salento. Sul resto del territorio andranno in aumento. Le massime rimarranno stazionarie sull’Alto Adige e sul basso Piemonte. Sulla Sardegna in sensibile flessione mentre sul resto dell’Italia in sensibile rialzo. I venti soffieranno deboli meridionali in quasi tutto il Paese. Fanno eccezione la Pianura Padana, la Sardegna le aree ioniche e le regioni adriatiche centro meridionali dove saranno deboli dai quadranti orientali. Per quanto riguarda i mari poco mosso l’Adriatico settentrionale. Da mossi a molto mossi il mare ed il canale di Sardegna, il mar Ligure, l’area meridionale del Tirreno, lo stretto di Sicilia ed il rimanente Adriatico. Su quest’ultimo il moto ondoso si andrà attenuando verso nelle ore serali. Il resto dei bacini risultano mossi.

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Notizie.it

image beaconimage beaconimage beacon