Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Bonus ristrutturazioni, interventi da 18 milioni di euro in dieci anni

Logo idealista idealista 12/01/2019 Redazione
ristrutturazioni © Gtres ristrutturazioni

Quanto valgono le ristrutturazioni edilizie? I dati aggiornati al 2018, tratti dal rapporto Cresme-Camera dei Deputati, parlano di interventi da circa 18 milioni di euro. In dieci anni oltre la metà delle case italiane è stata oggetto di interventi di riqualificazione.

Bonus ristrutturazioni, riqualificate la metà delle case italiane in dieci anni

I bonus per la ristrutturazione e riqualificazione energetica predisposti dai vari governi italiani e prorogate ancora per tutto il 2019 hanno rappresentato un grosso stimolo per l’edilizia negli ultimi dieci anni. Stando al rapporto redatto dalla Camera dei Deputati in collaborazione con il Cresme, grazie agli incentivi fiscali – dal 1998 al 2018 -  sono stati effettuati 17,8 milioni di interventi che hanno interessato il 57% delle abitazioni italiane (sui 31,2 milioni di case conteggiate dall’Istat). Gli investimenti sbloccati, invece, sono stati pari nello stesso periodo a 292,7 miliardi di euro, mostrando una impennata a partire dal 2013 con l’aumento delle aliquote da portare in detrazione.

Ristrutturare casa, investmenti da 28 milioni nel 2018

Nel solo 2017 il volume di investimenti spinti dagli incentivi è stato di oltre 28 milioni di euro, di cui circa 4 mila legati alla riqualificazione energetica, oltre 24 mila al recupero edilizio. I dati 2018 sono stimati in 28,5 milioni di euro di cui 3,5 spesi per la riqualificazione energetica e 25 per il recupero edilizio.

Sale l'occupazione edilizia grazie a bonus ristrutturazione

Buoni anche gli effetti sull’occupazione: nel 2018 si stima che saranno 426.745 gli occupati nell’edilizia attivati dagli incentivi, di cui circa 285 mila diretti e 142 mila legati all’indotto. Dal 2011 al 2017 inoltre sono stati attivati oltre 2 milioni di occupati diretti e 1 milione di occupati legati ad industrie e servizi collegati all’edilizia in maniera indiretta.

Bonus ristrutturazioni ed ecobonus 2019

Ricordiamo che anche per il 2019 sarà valida la possibilità di detrarre il 50% delle spese per interventi edilizi sul proprio immobile o sulle parti comuni di condomini, per un tetto massimo di spesa di 96 mila euro. Prorogato anche il bonus energetico, che consente la detrazione fino al 65% delle spese sostenute per gli interventi di efficientamento energetico con un tetto massimo di 60 mila euro. Entrambe le detrazioni sono cumulabili e da rateizzare in dieci anni.

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da idealista

image beaconimage beaconimage beacon