Usando questo servizio e i contenuti correlati, accetti l'utilizzo dei cookie per scopo di analisi e per fornire contenuti e annunci personalizzati.
Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Dati fiscali obbligatori

Logo Italia Oggi Italia Oggi 17/05/2017 Valerio Stroppa

Nessun contribuente può rifiutarsi di fornire informazioni richieste da una tax authority estera quando la domanda riguarda dati che hanno una «prevedibile pertinenza» ai fini fiscali. Per rendere il meccanismo di cooperazione antievasione ancora più incisivo, uno stato membro può legittimamente introdurre sanzioni economiche per chi non rispetta tale obbligo. Ma la presumibile rilevanza della richiesta deve essere attentamente vagliata dallo stato membro che riceve la domanda (prima) e dal giudice di merito (poi) in caso di un eventuale contenzioso. È quanto emerge dalla sentenza C-682/15 emessa ieri dalla Corte di giustizia europea, che recepisce le conclusioni già rese dell'avvocato generale (si veda ItaliaOggi del 13 gennaio scorso).

Dati fiscali obbligatori © ItaliaOggi Dati fiscali obbligatori

 

L'articolo completo su ItaliaOggi del 17 maggio 2017

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Italia Oggi

image beaconimage beaconimage beacon