Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Decretone, ritorno in commissione per aggiustamenti tecnici

Logo La Repubblica La Repubblica 19/03/2019
© Fornito da La Repubblica

MILANO - Il decretone che contiene le misure su Reddito di cittadinanza e Quota 100 subisce uno stop. Dopo il via libera nella notte di venerdì scorso alle commissioni Lavoro e Affari sociali della Camera, il testo si trova nell'Aula di Montecitorio, ma deve ripassare dalla commissione.

Secondo quanto anticipato da fonti del Movimento5Stelle, le relatrici del decretone, Elena Murelli (Lega) e Dalila Nesci (M5S) si appresterebbero a chiedere il rinvio del provvedimento nelle Commissioni Lavoro e Affari sociali, per recepire alcune osservazioni tecniche della Commissione bilancio. Si tratterebbe, si spiega nella maggioranza, di 'aggiustamenti meramente formali esplorabili in tempi molto rapidi'.

Le stesse fonti fanno osservare che si tratta di un provvedimento estremamente complesso sotto il piano finanziario e dunque si renderebbero necessari alcuni aggiustamenti sul piano tecnico. In ogni caso è previsto che il provvedimento torni in Aula già in serata.

L'Aula è stata poi effettivamente sospesa e la presindente di turno di Montecitorio, Mara Carfagna, ha accolto la richiesta del presidente della Commissione Bilancio, Claudio Borghi, che aveva chiesto un'ora e mezza in più per completare l'esame  dei profili finanziari del provvedimento.

Il testo deve esser convertito entro il 29 marzo. La legge di conversione deve ripassare al Senato, avendo subito modifiche alla Camera rispetto alla versione arrivata da Palazzo Madama.

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da La Repubblica

image beaconimage beaconimage beacon