Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Fca, Fim Cisl: intesa su orari, smart working e previdenza

Logo First Online First Online 11/01/2019 FIRSTonline

FIRSTonline © Fornito da Firstonline FIRSTonline

“Con queste due giornate di trattativa iniziamo ad raccogliere le prime risposte positive, in particolare su orario di lavoro, smart working, ferie solidali e previdenza integrativa”. Lo ha detto Ferdinando Uliano, segretario nazionale della Fim Cisl, a proposito del negoziato in corso con Fca.

“Su alcuni temi legati alla conciliazione dei tempi di vita e lavoro ci sono aspetti positivi – ha aggiunto – come ad esempio l’incremento dei permessi con recupero, l’uso frazionato ad ora dei permessi retribuiti, la possibilità di incremento della flessibilità in ingresso. Nelle realtà di Fca, Cnhi e Ferrari ci sarà la possibilità di utilizzare in futuro lo smart working e le ferie solidali”.

Secondo il sindacalista, “dopo l’accordo fatto a dicembre sulla possibilità di destinare parte del sistema premiante a welfare, l’azienda si è già detta d’accordo ad aumentare il contributo a vantaggio dei lavoratori sulla previdenza integrativa. Auspichiamo che anche sugli altri temi su cui l’azienda si è riservata di presentare dei testi e proposte più dettagliate (come formazione e diritto allo studio, inquadramento professionale, sanità integrativa e altro) ci siano disponibilità positive”.

Infine, “su altri aspetti abbiamo riscontrato delle distanze che ci auguriamo di superare nei prossimi incontri del 24 e 25 gennaio, dove dovremmo discutere anche dei temi legati al salario”, ha concluso Uliano.

Fca bandiera © Fornito da Firstonline Fca bandiera
Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da FIRST online

image beaconimage beaconimage beacon