Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

INNOVAZIONE DIGITALE Quattordici giovani startup al lavoro nell’«Officina Mps»

Logo Quotidiano.Net Quotidiano.Net 19/03/2019
© Fornito da Monrif Net SRL

SIENA

QUATTORDICI startup al lavoro nell’Officina di banca Mps. Tante sono, infatti, le relatà imprenditoriali che accedono alla seconda fase del percorso di innovazione tecnologica e digitale avviato dall’istituto senese in collaborazione con Accenture. Le 14 startup avranno ora la possibilità di collaborare con il management di Banca Mps alla co-progettazione in tempi rapidi della loro idea innovativa orientata a trovare le soluzioni evolute per soddisfare i bisogni bancari di due differenti categorie, le famiglie e le imprese. Le startup e le pmi innovative che concorreranno al premio finale sono: App Quality, Bandyer, BigProfiles, Biorfarm, Dindarò, EasyTax Assistant, Ekuota, Garanteasy, Moneymour, Secretel Service, Splitty Pay, Talent Services, UGO, Yolo. Queste realtà imprenditoriali sono state individuate tra le 42 proposte nel corso del pre-selection day che si è tenuto a Siena, martedì 12 marzo, e sono state selezionate in coerenza con l’obiettivo della Banca di accelerare nel processo di cambiamento iniziato con il piano industriale 2017-2021. Il prossimo appuntamento sarà il selection day del 16 aprile con la selezione di 4 progetti finalisti, nel frattempo le 14 startup avranno l’occasione di lavorare singolarmente fianco a fianco con selezionati manager della Banca, guidata dal ceo Marco Morelli (nella foto) per individuare le migliori modalità di implementazione delle loro soluzioni in BMps.

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Quotidiano.net

image beaconimage beaconimage beacon