Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Italia vs Ue, il percorso a ostacoli verso la manovra - 20/06/2019

Agorà-La giornata di ieri è iniziata di buon'ora con un vertice a Palazzo Chigi per condividere la lettera che Conte invierà all'Ue per evitare la procedura d'infrazione. Nella trattativa con Bruxelles il governo non intende cedere sulla manovra correttiva, ma chiederà tempo per certificare maggiori entrate e minori spese che porteranno il deficit al 2,1%. Ma la strada è tutta in salita. Dall'alba al tramonto, il racconto del nostro Max Brod.
image beaconimage beaconimage beacon