Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Mediaset, Vivendi ritira la richiesta di sospensione della delibera Agcom

Logo Italia Oggi Italia Oggi 14/01/2020 ItaliaOggi
© ItaliaOggi

"Ancora una volta, Vivendi ha attivato con urgenza organi di giustizia per poi cambiare idea ingolfando inutilmente il calendario delle udienze, dimostrando la pretestuosità delle sue iniziative giudiziarie". Così Mediaset commenta la decisione di Vivendi di rinunciare alla domanda di sospensione della delibera Agcom presentata al Tar del Lazio. "Mediaset auspica che, dopo il contrordine odierno, il ricorso capriccioso ai Tribunali di tutta Europa con i tempi e i costi che questo comporta venga definitivamente a cessare".

Dopo il rigetto dell'8 gennaio delle misure cautelari monocratiche da parte del Tar Lazio, Vivendi ha dunque definitivamente rinunciato alla domanda di sospensione della delibera Agcom. Con un'istanza presentata ieri, i legali di Vivendi hanno infatti rinunciato alle misure cautelari richieste al Tar contro l'Agcom, misure che avrebbero dovuto essere esaminate nella Camera di consiglio del Tribunale Amministrativo convocata per domani, 15 gennaio 2020.

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Italia Oggi

image beaconimage beaconimage beacon