Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Problemi ai motori Rolls Royce, Norwegian rinvia il low cost Milano-Los Angeles

Logo La Repubblica La Repubblica 07/05/2018

MILANO - I milanesi che vogliono fare un salto a Hollywood con un volo low cost deve pazientare più del previsto. Una nota della Norwegian annuncia infatti che "a causa del perdurare di una problematica tecnica ai motori Rolls Royce, la compagnia si vede costretta a posticipare l'avvio della sua rotta Milano Malpensa - Los Angeles all'estate 2019".

Bjorn Kjos, il ceo della Norwegian © Fornito da La Repubblica Bjorn Kjos, il ceo della Norwegian

Un collegamento che era stato annunciato in pompa magna, anche perché arrivato a 16 anni di distanza dall'ultimo collegamento diretto tra la Madonnina e la città degli Angeli. La ripartenza era prevista per il 16 giugno 2018 e il lancio era stato fatto con tariffe a partire da 239,90 tasse incluse. La compagnia aveva comunicato di aver messo in vendita oltre 143mila posti in vendita nei primi 12 mesi di voli. Un andata e ritorno, quindi, sarebbe costata un minimo di 480 euro con il bagaglio da cabina. 

"Nonostante le ottime performance raggiunte dal punto di vista commerciale dalla rotta, Norwegian è costretta a posticiparne l'avvio a causa di una problematica tecnica legata a uno specifico motore Rolls Royce - Trent 1000 ('Package C') - di cui sono dotati alcuni dei suoi Boeing 787 Dreamliner, con cui vengono operati i collegamenti intercontinentali della compagnia", spiega oggi l'aviolinea.

"Come altri vettori che operano con Boeing 787 Dreamliner dotati di questa specifica tipologia di motore, anche Norwegian ha dovuto procedere con le ispezioni dei motori stessi", aggiunge ricordando che è stato un passaggio prescritto dalla Agenzia Europea per la Sicurezza Aerea. "Le tempistiche e la durata di queste ispezioni obbligatorie sfortunatamente costringono Norwegian a lasciare a terra alcuni aeromobili e ciò non permette alla compagnia di operare la rotta Milano Malpensa -Los Angeles nell'estate 2018, come programmato", si precisa ancora.

"Siamo profondamente delusi da Rolls Royce e Boeing perché sia noi sia i nostri passeggeri ci aspettiamo che i nuovi aerei siano operativi come previsto - ha dichiarato Norwegian. - Sebbene le problematiche tecniche e le loro cause non siano direttamente riconducibili a Norwegian, la compagnia si scusa sinceramente con i passeggeri per i disagi causati. Siamo consapevoli che questa situazione sia spiacevole e faremo tutto il possibile per minimizzare i disagi per i nostri passeggeri, assistendoli con opzioni di ri-prenotazione o con un completo rimborso", conclude la compagnia ricordando che le rotte in partenza da Roma Fiumicino verso gli Stati Uniti continueranno ad essere operative, così come il resto delle rotte a corto-raggio dall'Italia.

Su richiesta di Repubblica.it, dalla società precisano che sarà direttamente la Norwegian a contattare coloro che hanno effettuato prenotazioni via sms e via email e che ogni caso "verrà trattato singolarmente". Non è però dato di sapere quante siano le persone coinvolte. Per quanto riguarda la riprotezione dei viaggiatori su altri voli o il rimborso, viene spiegato, "Norwegian offrirà, dove possibile, combinazioni di volo alternative" come lo scalo ad Oslo per ovviare alla mancanza di tratta diretta tra Malpensa e Los Angeles, oppure il volo da Roma Fiumicino che è entrato a regime "o ancora altre combinazioni di volo da altri aeroporti europei". Per il capitolo rimborsi, si assicura, "coloro che hanno effettuato la prenotazione con carte di credito/debito verranno rimborsati sulla stessa carta di credito/debito. In caso di prenotazioni tramite agenzie di viaggio o per gruppi, il rimborso verrà emesso tramite l’agenzia di viaggi dove è stata effettuata la prenotazione". Le informazioni sono a disposizione sul sito della compagnia.

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da La Repubblica

image beaconimage beaconimage beacon