Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Finita tra applausi occupazione no dad al liceo Manzoni di Milano

Milano, 13 gen. (askanews) - Come annunciato, si è conclusa al secondo giorno l'occupazione simbolica e pacifica del liceo classico Manzoni di Milano. Ad accogliere fuori dall'istituto gli "occupanti", una ventina tra ragazzi e ragazze, c'erano studenti e genitori che li hanno applauditi testimoniando il loro appoggio alla protesta organizzata per chiedere la riapertura in sicurezza delle scuole e il ritorno alle lezioni in presenza. Un appoggio espresso agli studenti anche da alcuni professori. "Noi ci teniamo a dire è che la scuola è il futuro del nostro Paese" ha dichiarato ai cronisti Carlo del Collettivo politico Manzoni, aggiungendo "ci teniamo a tornare a scuola in sicurezza, in sicurezza come è stata fatta questa occupazione: seguendo le norme e i regolamenti, con le mascherine e il gel igienizzante ogni trenta minuti" ha continuato, concludendo "noi non siamo negazionisti ma studenti e studentesse disperati che vogliono tornare a scuola".
image beaconimage beaconimage beacon