Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Ultime notizie dal mondo dei motori

Mini – Al volante di Clubman e Countryman ALL4

Logo Quattroruote Quattroruote 12/02/2018 Quattroruote

Sono passati oltre 50 anni da quando la Mini vinse il suo primo Rally di Montecarlo, sorprendendo pubblico e avversari per le doti sulla neve. Se nel 1964 il merito era legato alla trazione anteriore e alla leggerezza, oggi è lo schema All4 a garantire la massima sicurezza sui fondi a bassa aderenza. Lanciata per la prima volta nel 2010, le quattro ruote motrici sono state scelte da circa 23.000 clienti suddivisi tra i modelli Clubman e Countryman. Per mostrare sul campo le doti dei modelli 4×4, la Mini ha organizzato un tour di undici tappe in montagna dove è possibile scoprire le qualità del sistema All4. 

Mini - Al volante di Clubman e Countryman ALL4

Mini - Al volante di Clubman e Countryman ALL4
© Quattroruote

Integrale permanente. La seconda generazione di trazione All4, introdotta nel 2016 sulla nuova Clubman, aggiunge una frizione elettromeccanica al posteriore con un ripartitore di coppia elettroidraulico. Collegata al sistema DSC, (Dynamic Stability Control) riconosce con forte anticipo quando deve essere adattata la ripartizione di coppia. Allatto pratico si tratta di una trazione integrale permanente, perché il guidatore non può decidere di viaggiare solo con lasse anteriore o posteriore Togliendo il DSC, inserendo il DTC o selezionando la modalità Sport la trazione integrale è sempre attiva perché chiude le frizioni.

Da Bormio a Livigno. Per il test ad alta quota abbiamo scelto la Mini Clubman Cooper D, in versione All4 e abbinata alla trasmissione automatica, in un percorso che ci porta da Bormio a Livigno. La seconda generazione della crossover è cresciuta nelle dimensioni, arrivando a 4 metri e 30 centimetri. L’incremento in lunghezza, ma soprattutto in larghezza, ha portato un maggiore spazio interno con un bagaglio che arriva a 556 litri grazie al divano posteriore scorrevole. A bordo si riscontra una notevole qualità costruttiva e uno stile che la contraddistingue dalle concorrenti.

Su strada fa tutto lei.  Su asfalto la trazione integrale contribuisce a migliorare il piacere di guida, grazie alla riduzione del sottosterzo quando si decide di alzare il ritmo. La motorizzazione 2.0 turbodiesel da 150 cavalli si fa apprezzare per la fluidità di marcia, ma non impressiona per le prestazioni; per sfruttare al meglio il go kart feeling della Clubman la scelta migliore è la versione Cooper SD da 190 cavalli. Tornando alla trazione All4 ne apprezziamo la presenza dopo esserci trovati improvvisamente su un tratto di asfalto ricoperto di neve misto a ghiaccio; il sistema ha immediatamente ripartito la coppia allasse posteriore e, insieme al controllo di trazione, ha contribuito al mantenimento della traiettoria. Arrivati a Livigno decidiamo di abbandonare la strada e di testare lo schema All4 percorrendo un sentiero innevato; anche in questo caso l’elettronica decide come ripartire la trazione, arrivando a uno schema 50/50 in condizioni di totale aderenza o passando al 100% dietro in caso di mancanza assoluta di grip all’anteriore.

Mini - Al volante di Clubman e Countryman ALL4 © Quattroruote Mini - Al volante di Clubman e Countryman ALL4 Mini - Al volante di Clubman e Countryman ALL4 © Quattroruote Mini - Al volante di Clubman e Countryman ALL4

Test drive ad alta quota. Dopo la prima tappa organizzata a Bormio, a cui abbiamo partecipato, il tour Mini All4Experience sarà presente in dieci località montane, dove chiunque lo desideri avrà la possibilità di guidare Countryman e Clubman in versione 4×4 insieme a piloti professionisti. Questo il calendario delle tappe:

Ponte di Legno – 13-14 febbraio

Mini - Al volante di Clubman e Countryman ALL4

Mini - Al volante di Clubman e Countryman ALL4
© Quattroruote

Canazei – 16 febbraio

Mini - Al volante di Clubman e Countryman ALL4

Mini - Al volante di Clubman e Countryman ALL4
© Quattroruote

Arabba – 17-18 febbraio

Mini - Al volante di Clubman e Countryman ALL4 © Quattroruote Mini - Al volante di Clubman e Countryman ALL4 Mini - Al volante di Clubman e Countryman ALL4 © Quattroruote Mini - Al volante di Clubman e Countryman ALL4

Kronplatz – 19-20 febbraio

Mini - Al volante di Clubman e Countryman ALL4 © Quattroruote Mini - Al volante di Clubman e Countryman ALL4

Prato Nevoso – 23-24 febbraio

Mini - Al volante di Clubman e Countryman ALL4

Mini - Al volante di Clubman e Countryman ALL4
© Quattroruote

Sestriere – 25-26 febbraio

Champoluc – 27-28 febbraio

Mini - Al volante di Clubman e Countryman ALL4

Mini - Al volante di Clubman e Countryman ALL4
© Quattroruote

Cervinia – 1-2 marzo

Mini - Al volante di Clubman e Countryman ALL4 © Quattroruote Mini - Al volante di Clubman e Countryman ALL4 Mini - Al volante di Clubman e Countryman ALL4 © Quattroruote Mini - Al volante di Clubman e Countryman ALL4

Courmayeur (no test drive) – 3 marzo

Mini - Al volante di Clubman e Countryman ALL4 © Quattroruote Mini - Al volante di Clubman e Countryman ALL4

Pila – 4 marzo 

Sono passati oltre 50 anni da quando la Mini vinse il suo primo Rally di Montecarlo, sorprendendo pubblico e avversari per le doti sulla neve. Se nel 1964 il merito era legato...

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Quattroruote

image beaconimage beaconimage beacon