Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Alcantara veste le novità più importanti di Ginevra

Logo OmniAuto.it OmniAuto.it 14/03/2018 La Redazione
Alcantara veste le novità più importanti di Ginevra © OmniAuto.it Alcantara veste le novità più importanti di Ginevra

Materiale a marchio registrato commercializzato dall’omonima azienda, l’Alcantara è un prodotto composto per il 68% da poliestere e per il 32% da poliuretano, molto resistente, morbido, facile da lavare, dal grip eccezionale e, allo stesso tempo, elegante. Per questi motivi, in occasione del Salone di Ginevra, abbiamo visto come questo venga utilizzato per i rivestimenti interni di moltissime auto, a prescindere dal prezzo della vettura o dalla categoria di appartenenza.

Per prestazioni elevate...

Parlando di super sportive da pista uno dei parametri fondamentali di valutazione è la leggerezza. Serve a questo fine un materiale sintetico per rivestire la superfici e i cuscini dei sedili; la McLaren Senna e la Pininfarina H2 Speed utilizzano l’Alcantara per le finiture interne, per rendere l’abitacolo più ergonomico ed in grado di offrire la massima performance durante l’uso in pista. Anche la Lamborghini Huracan Spyder Performante fa largo uso di questo materiale, che qui ricopre anche tutta la plancia e i pannelli porta. 

...e per un lusso esagerato

A seconda della destinazione l’Alcantara può essere scelta in più colorazioni, in diversi spessori e lavorata con diverse tecniche di trattamento della superficie: sulla Bugatti Chiron Sport, per esempio, viene abbinata alla pelle in un tripudio di eleganza e di materiali pregiati. Sulla Lamborghini Urus viene accostata alla fibra di carbonio e all’alluminio per ricoprire il volante e la plancia, in un mix di sportività, stile ed artigianalità.

Anche per comuni mortali 

L’Alcantara non è però associata solamente a vetture ad alte prestazioni; basti ricordare che già anni fa, per esempio, la Lancia Ypsilon la offriva come optional in alternativa al tessuto dei sedili. Anche la quinta generazione dell’Audi A6 e la completamente nuova Peugeot 508 hanno scelto il marchio italiano per i propri rivestimenti, con trame lavorate e in abbinamento a rivestimenti in pelle e tessuto.

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da OmniAuto.it

image beaconimage beaconimage beacon