Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

I fatti del giorno: giovedì 14 marzo

Logo di Signo Autore: Signo Da: Signo | Diapositiva 1 di 5: Non c'è maggioranza alla Camera dei Comuni britannica in favore di un secondo referendum sulla Brexit, almeno per ora. Lo conferma la bocciatura di un emendamento trasversale presentato per collegare la richiesta di un rinvio dell'uscita dall'Ue proposta in una mozione destinata ad andare al voto più tardi alla convocazione di una nuova consultazione referendaria ("People's Vote") dopo quella del 2016. Ha pesato l'astensione dei Labour. Il presidente del Consiglio Ue, Donald Tusk, chiederà ai 27 di essere aperti a una proroga lunga. E Donald Trump attacca Theresa May per come ha gestito i negoziati: "Non ha ascoltato i miei consigli".

Brexit, braccio di ferro sul rinvio: bocciato referendum bis

Non c'è maggioranza alla Camera dei Comuni britannica in favore di un secondo referendum sulla Brexit, almeno per ora. Lo conferma la bocciatura di un emendamento trasversale presentato per collegare la richiesta di un rinvio dell'uscita dall'Ue proposta in una mozione destinata ad andare al voto più tardi alla convocazione di una nuova consultazione referendaria ("People's Vote") dopo quella del 2016. Ha pesato l'astensione dei Labour. Il presidente del Consiglio Ue, Donald Tusk, chiederà ai 27 di essere aperti a una proroga lunga. E Donald Trump attacca Theresa May per come ha gestito i negoziati: "Non ha ascoltato i miei consigli".
© Reuters
image beaconimage beaconimage beacon