Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

“Truffa a una disabile”, torna in carcere l’immobiliarista Proto

Logo La Stampa La Stampa 5 giorni fa
© ANSA

Si autodefinisce un «impostore» e oggi è tornato in carcere. I militari della Guardia di Finanza di Como hanno arrestato per truffa il finanziere Alessandro Proto, 44 anni, milanese, residente in Svizzera, già gravato da precedenti penali per truffa e violazioni finanziarie.

L’accusa di truffa pluriaggravata ai danni di una donna con gravi problemi fisici e psichici alla quale avrebbe sottratto in più riprese 130 mila euro. Il denaro, secondo la Guardia di Finanza, era stato investito da Proto su siti di gioco on line.

SCELTI PER TE DA MSN:

La nuova tassa richiesta da Salvini

Pensioni d'oro: ecco i paesi dove trasferirsi conviene

Juncker: "L'Italia è un problema serio"

Proto, spiega la Gdf, era «già noto alla ribalta della stampa nazionale ed estera per aver millantato affari immobiliari con personaggi di fama mondiale e tentativi di scalate ad imprese di primo piano, nel 2013 era stato indagato dalla Procura della Repubblica di Milano e poi arrestato per manipolazione del mercato ed ostacolo alle attività degli Organi di vigilanza».

ALTRO SU MSN:

"Sono stata vittima di una truffa d'amore" (Mediaset)

Riproduci nuovamente video

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da La Stampa

image beaconimage beaconimage beacon