Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Accoltellato davanti all'ospedale. Si trascina fino all'ingresso: è gravissimo

Logo Corriere Adriatico Corriere Adriatico 14/09/2018
© Redazione

MESTRE - Una lite terminata nel sangue, proprio davanti all'ospedale dell'Angelo di Mestre. Protagonisti dello scontro due stranieri, un romeno e un marocchino. Il secondo, al termine del diverbio, ha estratto un coltello e l'ha accoltellato. Il ferito - perdendo molto sangue - si è trascinato verso l'ingresso. A soccorrerlo per primo è stato un chirurgo che stava passando in zona. Il medico ha chiamato gli operatori del Suem 118 che hanno accompagnato lo straniero in sala operatoria. Le sue condizioni, però, sarebbero gravissime.

Sul posto è intervenuta la polizia per ricostruire la dinamica dell'accaduto. I vigili del fuoco stanno cercando il coltello all'interno del laghetto dove sarebbe stato lanciato dall'aggressore. Il feritore, stando alle prime informazioni, sarebbe stato fermato.

 

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Corriere Adriatico

image beaconimage beaconimage beacon