Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Ecotassa auto 2019: dalla Panda alla Golf, così aumentano i prezzi con le nuove tasse

Logo Corriere della Sera Corriere della Sera 06/12/2018 Roberto Bruciamonti
© Fornito da RCS MediaGroup S.p.A.

Fiat Panda: più 400 euro

Come si sa ormai, la Commissione Bilancio della Camera, nella discussione nel DDL Bilancio 2019, ha approvato un emendamento che prevede l’introduzione di un sistema di «bonus-malus» sulle immatricolazioni di auto nuove, in funzione delle emissioni di CO2, valido fino al 2021. Si prevede di applicare, già a partire dal primo gennaio sulle auto nuove un’imposta crescente all’immatricolazione che varia dai 150 ai 3.000 euro e parallelamente, nello stesso triennio, di introdurre un incentivo all’acquisto di veicoli ibridi e elettrici che emettono da 0 a 90 CO2 g/km, variabile da 1.500 a 6.000 euro. Costruttori e rivenditori incrociano le dita. Se venisse approvato quanto previsto dal governo –sostengono -, il mercato dell’auto rischierebbe una nuova frenata. I prezzi delle vetture inevitabilmente aumenterebbero. Ecco una serie di esempi che dimostrano quanto aumenterebbero i prezzi per alcune auto tra le più vendute.

TI POTREBBE INTERESSARE: Le 10 berline con la coda che non piacciono agli italiani

Fiat Panda: il modello TwinAir Turbo S&S 4x4 (130 g/km di Co2) , attualmente in listino a 16.890 euro, aumenterebbe di 400 euro. Il modello Panda 1.2 Pop, in listino a 11.390 euro, aumenterebbe di 300 euro.

Fiat 500 X: più mille euro

La Fiat 500X, prima tra le Suv più vendute e seconda in classifica nella top-ten, vedrebbe favorite le versioni Diesel con motore 1.3 MultiJet, che hanno emissioni particolarmente contenute (111 g/km) e, pertanto, vedranno un modesto aumento di prezzo (da 21.000 a 21.150 euro), con le versioni a benzina con motore di 1.6 litri più penalizzate (emissioni di 154 g/km, imposta di 1.000 euro, prezzo aumentato da 19.250 a 20.250 euro).

Lancia Ypsilon: più 300 euro

Al terzo posto tra le auto più vendute in Italia troviamo un’altra delle compatte del Gruppo, la Lancia Ypsilon. Invariato il prezzo della più ecologica nella gamma della sfiziosa vetturetta, la 70 CV Ecochic Elefantino Blu (97 g/km, 17.350 euro), alimentata a metano, sovrapprezzo di 150 euro per la Ecochic GPL, alimentate a gas liquido (la Gold, 117 g/km, passerebbe quindi da 17.100 a 17.250 euro) e di 300 euro per il modello standard alimentato a benzina (che, con i suoi 128 g/km, passerebbe da 13.600 a 13.900 euro)

Renault Clio: più 400 euro

Ai piedi del podio, ma prima delle straniere, la Renault Clio vedrebbe premiate e senza variazioni nei listini delle versioni a GPL (98 g/km) e le Diesel (108-109 g/km), con aumenti contenuti sul resto della gamma (da 110 a 118 g/km, quindi la tassa risulterebbe contenuta in 150 euro), con l’eccezione dei modelli più prestazionali (220 CV, 135 g/km), che vedrebbero aumentato il prezzo di 400 euro (la Energy RS aumenterebbe da 30.750 a 31.150 euro).

Yaris: più 150 euro

La Yaris 1.5 a benzina, che ha emissioni di 116 g/km, vedrebbe un aumento di 150 euro (da 17.450 a 17.600 euro).

Range Rover Sport: più 2.500 euro

La Range Rover Sport 2.0 Si4 SE con emissioni di CO2 di 211 g/km, aumenterebbe di 2.500 euro, passando da 73.200 euro a 75.700 euro

Suzuki Jimny: più mille euro

La Suzuki Jimny risulterebbe piuttosto penalizzata (154 g/km, +1000 euro, da 22.500 a 23.500 euro).

Toyota Land Cruiser : più 2.000 euro

Toyota Land Cruiser 2.8 Diesel a 3 porte (190 g/km, + 2.000 euro, da 41.300 a 43.300 euro)

Mercedes classe G: più 3.000 euro

Mercedes classe G (263 g/km, + 3.000 euro, da 115.020 a 118.020)

Volkswagen Touran: più 300 euro

Volkswagen Touran 1.5 TSI (130 g/km) pagherebbe 300 euro in più (da 32.550 a 32.850)

Fiat 500 L: più 1000 euro

Fiat 500 L con motore 1.4 a benzina (95 cavalli, 156 g/km) verrebbe a pagare 1.000 euro in più (da 19.050 a 20.050 per la versione Urban)

Opel Zafira: più 1.500 euro

Opel Zafira 1.6 turbo 136 CV (167 g/km) pagherebbe 1.500 euro di tassa (da 27.800 a 29.300 euro per la versione Advance)

Volkswagen Golf GTI : più 500 euro

500 euro in più per la Volkswagen Golf GTI (245 cavalli, 144 g/km, da 36.900 euro a 37.400 euro)

Porsche 911 Carrera Coupé: più 2000 euro

2.000 euro in più per la Porsche 911 Carrera Coupé (190 g/km, da 102.883 a 104.883 euro

Ferrari 488 GTB : più 3000 euro

3.000 euro in più per la Ferrari 488 GTB (260 g/km, da 229.235 a 232.235).

ALTRO SU MSN:

Manovra, sarà fiducia. Dietrofront sulle auto (Mediaset)

Riproduci nuovamente video

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro dal Corriere della Sera

image beaconimage beaconimage beacon