Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Meloni: intervenga l’Ue o difficile fronteggiare il caro energia

Logo Il Sole 24 Ore Il Sole 24 Ore 5 giorni fa
© Fornito da Il Sole 24 Ore

«Purtroppo abbiamo la spada di Damocle del caro energia che drena le risorse. Gli interventi per calmierare ci costano circa 5 miliardi di euro al mese: stiamo studiando le proposte arrivate, se non interverrà commissione europea sarà difficile fare fronte a questi costi». Lo ha detto la presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, parlando in videocollegamento all’Assemblea dell’Anci, in corso a Bergamo.

«Oggi siamo nella fase in cui siamo chiamati ad affrontare concretamente l’avvio dei cantieri per questo ovviamente è necessario accelerare l’iter di approvazione dei progetti e rilascio dei pareri, è un tema enorme: siamo assolutamente aperti a ogni contributo utile». Così ancora la presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, nel suo intervento. «Nel passaggio tra assegnazione e utilizzazione delle risorse ovviamente come era inevitabile emergono tutti i problemi di sistema di regole rigide frammentate e complesse. Servono norme certe, semplici, stabili».

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Il Sole 24 Ore

image beaconimage beaconimage beacon