Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Salus Festival, sette giorni di eventi tra Caltanissetta e Gela

Logo Italpress Italpress 5 giorni fa nodered
© Fornito da Italpress

CALTANISSETTA (ITALPRESS) – Sette giorni di eventi tra Caltanissetta e Gela, dieci seminari scientifici, oltre un centinaio di relatori tra medici, specialisti, campioni olimpionici e atleti dello sport italiano per parlare di medicina, salute, benessere e corretti stili di vita. E ancora giornate dedicate agli screening di prevenzione e a visite specialistiche grazie alla collaborazione dell’Asp di Caltanissetta. Una manifestazione articolata che prevede anche la proiezione di cortometraggi cinematografici e vari eventi sportivi: tornei di calcio, basket, badminton e atletica. Sono questi i numeri del programma della settima edizione del Salus Cine Festival e del Salus Festival 2021 organizzati dal CEFPAS, presentato a Caltanissetta nel corso di una conferenza stampa svoltasi nella Sala Gialla del Comune.

Roberto Sanfilippo, direttore generale del CEFPAS, si è soffermato sul valore della manifestazione e ha ringraziato i partner istituzionali e le associazioni che hanno contributo alla realizzazione degli eventi e degli screening: «Grazie alla diversità dei linguaggi con i quali è stato ideato, il Salus Festival è un evento importante per parlare di tutela della salute ai cittadini, sia giovani che adulti – ha sottolineato -. Per questo motivo, invitiamo la popolazione a sottoporsi alle visite specialistiche gratuite, poichè la prevenzione è la difesa migliore per una sanità più efficiente, efficace e di qualità. Con la fattiva collaborazione di molti partner istituzionali e dell’associazionismo, il CEFPAS vuole proporre vari momenti culturali, educativi e scientifici di confronto sul benessere della persona e delle comunità, con l’obiettivo di generare conoscenza, sapere e stimolare competenze. E’ il modo migliore per fare rete con tutti gli stakeholder della Sanità pubblica territoriale, che va nella direzione di rendere il CEFPAS protagonista nel bacino euromediterraneo grazie alla sua strategia negli ambiti della formazione sanitaria, dell’innovazione e della ricerca scientifica e alla qualità dei servizi offerti». Sanfilippo, inoltre, ha rivolto un pensiero alle donne vittime di violenza in occasione della Giornata internazionale a loro dedicata che ricorre oggi.

«Anche quest’anno – ha aggiunto Roberto Gambino, sindaco di Caltanissetta – il Comune è lieto di collaborare con il CEFPAS all’organizzazione della settima edizione del Salus Cine Festival e del Salus Festival. Si tratta di una manifestazione che rappresenta un’importante occasione di promozione della salute e dei corretti stili di vita della popolazione di Caltanissetta e dei cittadini del nostro territorio. I momenti di riflessione, le proiezioni cinematografiche, i seminari scientifici con gli esperti e gli incontri sportivi sono utili e fondamentali per sensibilizzare tutte le generazioni alla cultura del benessere. La finalità del Salus Festival, peraltro, coincide con l’obiettivo di valorizzazione della salute che ci siamo posti con il progetto sulla dieta mediterranea che sarà il tema di uno dei convegni, universalmente apprezzata e riconosciuta quale positivo modello nutrizionale».

«Il CEFPAS – ha dichiarato Ruggero Razza, assessore regionale della Salute – anche attraverso una manifestazione di qualità come il Salus Festival e la valenza scientifica degli eventi, conferma il suo ruolo strategico nella programmazione delle politiche sanitarie che rientra nell’ampio processo di riqualificazione del comparto che la Regione sta attuando con un importante piano di investimenti. Lo stanziamento di risorse finanziarie che abbiamo dedicato al Centro, serviranno a potenziare la competitività del CEFPAS e il suo decisivo ruolo nella progettazione per la formazione e l’aggiornamento del personale del nostro sistema sanitario, soprattutto nell’emergenza pandemica che richiede maggiore disponibilità di figure per la diagnosi e la cura delle patologie».

Alla conferenza sono inoltre intervenuti Alessandro Caltagirone (Direttore generale Asp Caltanissetta), Giovanna Candura (Commissario straordinario Camera di Commercio), Fiorella Falci in rappresentanza del Consorzio Universitario, Filippo Ciancio (Dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale) e Rosa Rocca in rappresentanza dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Caltanissetta.

La manifestazione, patrocinata dalla Regione Siciliana, è stata organizzata in collaborazione con il Comune di Caltanissetta, l’Asp di Caltanissetta, la Camera di Commercio, l’Ordine provinciale dei Medici Chirurghi e Odontoiatri, l’Ufficio Scolastico Provinciale, l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Vincenzo Bellini”, il Consorzio Universitario, il Gal Terre del Nisseno e la Fiaso (Federazione Italiana Aziende Sanitarie e Ospedaliere).

(ITALPRESS).

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Italpress

image beaconimage beaconimage beacon