Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Spara al bus degli avversari per vendicare lo schiaffo al figlio

Logo Il Giornale Il Giornale 16/04/2018 Chiara Sarra

Il figlio si becca uno schiaffo durante una partita di terza categoria, lui aspetta il match di ritorno e spara al pullman della squadra avversaria con una pistola ad aria compressa.

Calcio generica palla da calcio © Pixabay Calcio generica palla da calcio

È successo ad Acerno, in provincia di Salerno, dove ieri un 55enne ha sparato il bus noleggiato del Corno d'Oro Calcio per raggiungere il campo sportivo della cittadina per la partita con lo Sporting Acerno. Perquisita la casa dell'uomo, infatti, i carabinieri hanno trovato una pistola ad aria compressa per l'air soft gun e una scatola contenente 32 piombini dello stesso tipo di quelli che hanno danneggiato tre finestrini del pullman.

L'uomo è stato denunciato a piede libero. Secondo gli investigatori avrebbe agito per "vendicarsi" delo schiaffo subìto dal figlio, giocatore dell'Acerno Calcio, lo scorso 18 marzo, durante la partita d'andata contro il Corno d'Oro Calcio disputatasi a Battipaglia.

ALTRO SU MSN: 

Macerata, in un video gli spari di fronte a un bar (Ansa)

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Il Giornale

image beaconimage beaconimage beacon