Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

L'ex rossonero El Shaarawy: "Il Milan resta sempre la mia squadra del cuore"

Logo Il Giorno Il Giorno 26/03/2020 LUCA TALOTTA
© SE Poligrafici(wc)|ALIVE

26 marzo 2020 - Non dimentica il Milan, Stephan El Shaarawy. Anche a distanza di anni e dopo tanti milioni di euro guadagnati in Cina, la voglia d’Italia è tanta. E, ai microfoni di Sky Sport, svela qualche retroscena sul suo passato a tinte rossonere.

A chi gli chiede chi siano i giocatori più forti con cui ha giocato, El Shaarawy risponde: “Ce ne sono stati diversi. Ne dico più di uno: Ibrahimovic al Milan, Totti alla Roma e Mbappé al Monaco. Ma oltre a loro ho giocato con tantissimi grandi giocatori, come Kakà che era il mio idolo e tanti altri. Ma se ne devo dire un paio scelgo questi”. 

Ex  Milan ora allo Shanghai Shenhua, ha parlato anche del suo addio ai colori rossoneri: "Ero arrivato in un momento della mia carriera in cui avevo bisogno di cambiare. Io sono milanista nel cuore, lo sanno tutti. Il Milan rimane la mia squadra, ma ci sono state delle circostanze per cui era giusto andare via. Rimane comunque la squadra per cui ho sempre tifato sin da bambino”.

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Il Giorno

image beaconimage beaconimage beacon